Sign in to follow this  
Guest elledi

IMPERATORI ROMANI

Recommended Posts

Guest elledi

Per agevolare il collezionismo dei neofiti potremmo aprire una sezione dove potremmo elencare in ordine cronologico tutti gli imperatori romani a cominciare dal primo....

Fare una brevissima biografia e poi elencare i tipi monetali emessi....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest elledi

Per agevolare il collezionismo dei neofiti potremmo aprire una sezione dove potremmo elencare in ordine cronologico tutti gli imperatori romani a cominciare dal primo....

Fare una brevissima biografia e poi elencare i tipi monetali emessi....

Si dovrebbe aprire delle pagine con il nome dell'imperatore e poi riempirlo....penso che gli esperti di questa monetazione potrebbero dare un grande contributo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dinastia Giulio-Claudia

1)Augusto 27 a.C.-14 d.C

2)Tiberio 14-37

3)Caligola 37-41

4)Claudio 41-54

5)Nerone 54-68

Anno dei 4 imperatori

6)Galba 68-69

7)Otone 69

8)Vitellio 69

Dinastia dei Flavi

9)Vespasiano 69-79

10)Tito 79-81

11)Domiziano 81-96

Imperatori per adozione

12)Nerva 96-98

13)Traiano 98-117

14)Adriano 117-138

Dinastia degli Antonini

15) Antonino Pio 138-161

16)Marco Aurelio 161-180

17)Lucio Vero 161-169

18)Commodo 180-192

Anno dei 5 imperatori

19)Elvio Pertinace 193

20)Didio Giuliano 193

21)Pescennio Nigro 193-194

22)Clodio Albino 193-197

Dinastia dei Severi

23)Settimio Severo 193-211

24)Caracalla 198-217

25)Geta 209-212

26)Macrino e Diadumeniano 217-218

27)Eliogabalo 218-222

28)Alessandro Severo 222-235

Imperatori soldati

29)Massimino Trace 235-238

Gordiano I 238

Gordiano II 238

32)Pupieno 238

33)Balbino 238

34)Gordiano III 238-244

35)Filippo l'Arabo 244-249

36)Decio 249-251

37)Treboniano Gallo 251-253-Ostiliano 251 Volusiano 251-253

Emilio Emiliano 253

Valeriano (Or.) e Gallieno (Occ.) 253-260

Gallieno (da solo) 260-268

Claudio II il Gotico 268-270

Quintillo 270

50)Aureliano 270-275

Claudio Tacito 275-276

Floriano 276

53)Probo 276-282

Caro 282-283

Numeriano 283-284

Carino 283-285

Nella Gallie

45)Postumo 260-268

46)Leliano 268

47)Marco Aurelio Mario 268

48)Vittorino 268-270

49)Tetrico 270-274

Tetrarchie

57)Diocleziano 284-305

Massimiano 286-305

Costanzo I Cloro 305-306

Galerio 305-311

Flavio Severo 306-307

Massenzio 306-312

63)Massimino Daia 308-313

64)Licinio 308-324

Da Costantino a Teodosio

65)Costantino il Grande 306-337

Costantino II 337-340

Costante 337-350

68)Costanzo II 337-361

Magnenzio 350-353

Giuliano l'Apostata 361-363

Gioviano 363-364

72)Valentiniano I 364-375

73)Valente 364-378

74)Graziano 367-383

75)Valentiniano II 375-392

76)Teodosio 379-395

Imperatori d'occidente

77)Onorio 395-423

Giovanni 423-425

79)Valentiniano III 425-455

Petronio Massimo 455

Avito 455-456

Maggioriano 457-461

Libio Severo 461-465

Antemio 467-472

Olibrio 472

Glicerio 473-474

Giulio Nepote 474-475

88)Romolo Augustolo 475-476

Non ricordo dove ho trovato questo elenco.

Ne ho dimenticato qualcuno ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve.

Una bellissima idea, ottimo Elledi. ;) Il lavoro da fare, però, è tantissimo: potrei, con un po' di calma, provare a stilare una specie di "catalogo" numismatico con introduzione biografica per ogni singolo imperatore (come consigliavi di fare), quanto più completo possibile, adoperando anche l'elenco che ci ha fornito Bubbolo che, in linea di massima, è già esaustivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest elledi

Salve.

Una bellissima idea, ottimo Elledi. ;) Il lavoro da fare, però, è tantissimo: potrei, con un po' di calma, provare a stilare una specie di "catalogo" numismatico con introduzione biografica per ogni singolo imperatore (come consigliavi di fare), quanto più completo possibile, adoperando anche l'elenco che ci ha fornito Bubbolo che, in linea di massima, è già esaustivo.

Allora la mia esca ha funzionato ;D ;D ;D ;D ;D ;D

volevo pescare proprio tu ;D ;D ;D ;D ;D ;D

Share this post


Link to post
Share on other sites
;D ;D Sì, direi proprio che ha funzionato benissimo.  Potrei aprire una discussione per ogni imperatore e iniziare a mettere le prime descrizioni e poi, man mano che ne trovo di nuove, integrarle. Potrebbe andare bene?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potrebbe andare bene?

Potrebbe andare beeneeee?

Caio!

Ma va benissimo.

:)

Per svolgere un lavoro sopraffino in una sede numismatica, oltre che storica, si potrebbe accennare la biografia nelle linee essenziali.

Postare una o più monete tra quelle coniate sotto ogni singolo imperatore...tra quello che passa il convento del Web (o altro)...dove per ovvi motivi il bronzo dovrebbe fare la parte del leone.

Infine qualche nota tecnica sulla coniazione: rarità, difficoltà nel reperire ottimi esemplari, diffusione o meno del fenomeno falsificazioni...qui potrei intervenire anch'io.

Ovviamente se le suddette idee vi intrigano.

L'importante è comunque partire...il resto verrà a seguire.

P.S.

Tutti per uno...

Uno per tutti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La griglia va bene ma non con 88 o più nomi. Dividerei per gruppi.

Biografia e esempi di monete.

Io ho qualche moneta imperiale e ho scritto biografia presa da varie fonti, messa nel frullatore e schiumata eliminando le impurità e i frammenti inutili.

Nell'altro sito spesso copiano quel che c'è su wikipedia.

Wikip, Treccani, Romano Impero, e altri vanno bene ma prendendo notizie e rielaborandole.

Faccio un presempio:

VALENTE

Nacque in Pannonia nel 328 circa. Fratello di Valentiniano venne da questi scelto (364) per assumere la guida della parte orientale dell'Impero, ebbe doti politiche e militari inferiori al fratello, ma fu leale ed equilibrato, specialmente nella politica interna. In politica estera combatté Goti, Alani e Unni, rimanendo ucciso nella battaglia di Adrianopoli (378).

Come suo fratello Valentiniano I, era uomo di nessuna cultura, ma bene intenzionato: il suo carattere era pieno di contrasti e a notevoli virtù si opponevano grandi difetti. In politica interna temperò la pressione fiscale e cercò di frenare gli abusi dei funzionari imperiali; provvide alla costruzione o alla restaurazione di edifici di pubblica utilità e alla fortificazione delle frontiere con opere militari. Tuttavia, seguace dell'arianesimo, tentò con una certa violenza l'unificazione della Chiesa, suscitando un malumore che presto esplose in forma di aperta ribellione (365). Procopio, capo della rivolta, fu però ucciso e la rivolta repressa. La breve guerra coi Visigoti, partigiani di Procopio, fu conclusa con un trattato di pace (369). Più tardi (371 e 378) sostenne combattimenti di esito incerto contro i Persiani, coi quali concluse (378) una pace, cedendo metà dell'Armenia. Avendo intanto gli Unni invaso i territori della regione sarmatica abitata dai Goti, una parte di questi ottenne ospitalità dall'imperatore, ma,non sopportando i funzionari imperiali, i Goti si unirono con gli Alani e gli Unni e invasero la Tracia. Valente radunò un esercito per attaccarli e dette battaglia ad Adrianopoli, riportando quella grave sconfitta per le armi romane che fu causa dell'abbandono definitivo della Penisola balcanica e nella quale perse la vita.

Spero di non essere troppo invadente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest elledi

Perchè invadente? Tutti i suggerimenti sono ben accetti, e il tuo è molto valido...vediamo cosa ne pensa Claudio....a me va bene tutto....l'importante è creare una sezione di facile consultazione, psecie per i neofiti...se poi decolla si potrebbe pensare anche ad una versione in inglese, ma sto correndo troppo...procediamo a piccoli passi. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
:D Per me va bene, possiamo pure dividerci i "compiti", magari così siamo anche più veloci. Io, ad esempio, posso occuparmi delle descrizioni di ogni singola moneta, e, volendo, anche delle biografie. Se ho capito bene, volete prima creare uno spazio apposito, giusto? Vi ringrazio per l'appoggio: non ci mancano di certo ottimi utenti e collaboratori. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie ragazzi per le vostre idee,

Possiamo ideare e pubblicare delle schede storico-numismatiche degli imperatori...da creare e inserire in un apposito spazio che possiamo denominare come: SCHEDE STORICO NUMISMATICHE DEGLI IMPERATORI ROMANI .

ad esempio

Scheda storico-numismatica di AUGUSTO

-Biografia

-tipi monetali emessi (aurei, denari, sesterzi....) penso che sia opportuno, per ora, elencare la tipologia monetale  e per ognuna di esse postare e descrivere solo delle monete rappresentative. Poi nel corso degli anni possiamo intervenire per ampliare la struttura base che stiamo andando a creare...

-Leggende utilizzate durante il regno dell'imperatore

- Zecche coinvolte

- Curiosità numismatiche ( questioni numismatiche aperte, contrasti di teorie numismatiche, falsi in circolazione, facilità o difficoltà nel reperire la monetazione dell'imperatore di riferimento)

Come detto da bubbolo bisogna però scrive in maniera originale e differente rispetto a quanto già fatto da altri..con tratti di originalità

Per la distribuzione dei ruoli o ci si divide gli imperatori oppure le parti della scheda

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provo a fare un esempio concreato (fatto in pochi minuti quindi abbiate pietà)

Scheda storico-numismatica di AUGUSTO

index.php?action=dlattach;topic=1009.0;attach=3893;image

Biografia

Gaio Giulio Cesare Ottaviano (Roma, 23 settembre 63 a.C. - Nola, 19 agosto 14 d.C.) fu il primo imperatore romano, meglio conosciuto come Ottaviano o, dopo il conferimento del titolo da parte del senato il 16 gennaio del 27 a.C., di Augusto, in seguito al quale il suo nome ufficiale divenne Imperator Caesar Divi filius Augustus. Il suo nome alla nascita era Gaio Ottavio Turino (Gaius Octavius Thurinus); figlio di Gaio Ottavio, ricco uomo d'affari che per primo nella sua famiglia, la gens Octavia (ricca famiglia di Velletri), aveva ottenuto cariche pubbliche ed un posto in Senato. La madre era Azia, figlia della sorella di Cesare, Giulia, e di Marco Azio Balbo. Ottaviano era, pertanto, pronipote di Cesare, il quale lo prediligeva per le sue grandi doti di intelligenza e serietà. Nel 44 a.C. fu adottato per testamento come figlio ed erede dal prozio e, secondo la consuetudine, assunse il nome del padre adottivo, aggiungendovi la denominazione della famiglia di provenienza e divenne quindi Gaio Giulio Cesare Ottaviano (Caius Jiulius Caesar Octavianus). Si narra che poco prima di venire assassinato, Cesare lo avesse nominato magister equitum in seconda, accanto a Lepido, in vista della grande spedizione d'Oriente che stava preparando contro i Parti, inviandolo appena diciottenne a sorvegliare i preparativi per la futura guera ad Apollonia. È qui che Ottaviano veniva informato dell'uccisione del prozio (15 marzo 44 a.C.), e decideva di tornare a Roma per reclamare i suoi diritti di figlio adottivo e di erede di Cesare. Nel 23 a.C. fu conferita ad Augusto, la tribunicia potestas a vita (che secondo alcuni gli era stata attribuita già dal 28 a.C.), la quale divenne la vera base costituzionale del potere imperiale: comportava infatti l'inviolabilità della persona e il diritto di intervenire in tutti i rami della pubblica amministrazione, e questo senza i vincoli repubblicani della collegialità della carica e della sua durata annuale. Particolarmente significativo era il diritto di veto, che garantiva ad Augusto la facoltà di bloccare qualunque iniziativa legislativa che considerasse pericolosa per la propria autorità. Nello stesso anno l'imperium di cui già godeva venne ampliato fino a comprendere anche le province senatorie: tutte le forze armate dello stato romano dipendevano ora da lui. Nel 20 a.C. Giulia aveva dato al marito un primo figlio, Gaio, ed un secondo nel 17 a.C., Lucio, entrambi adottati da Augusto, il quale dava ad entrambi il nome di Cesare. In quegli anni, intanto, andavano distinguendosi entrambi i figli di Livia, Tiberio, e Druso, il preferito di Augusto. Ma con la morte di Agrippa, nel 12 a.C., e poi quella prematura di Druso in Germania nel 9 a.C., la successione sarebbe ricaduta sui due figli di Giulia e di Agrippa, Gaio e Lucio Cesare, mentre Tiberio, il migliore, ma anche il meno gradito, era costretto da Augusto a separarsi dalla moglie Vispania, per sposare la figlia dell'imperatore, Giulia, vedova di Agrippa. Questo matrimonio si rivelò infelice e costituì la causa non ultima del volontario esilio di Tiberio a Rodi (dal 6 a.C. al 4 d.C.), tanto più che Augusto vedeva nei due Cesari i futuri eredi del suo stesso sangue. Ma la sorte fu favorevole a Tiberio. Giulia, la cui condotta formava argomento di pubblico scandalo, fu allontanata dal padre da Roma (2 a.C.), e pochi anni dopo i due Cesari morivano: Lucio nel 2 d.C. e Gaio nel 4. Ad Augusto non restava che richiamare Tiberio. Il 26 giugno del 4 Augusto annunciava la sua decisione: adottava Tiberio, e benché quest’ultimo avesse già un figlio, Druso minore, Augusto lo costrinse ad adottare il nipote prediletto, Germanico (figlio del fratello Druso, morto in Germania), con diritto di successione antecedente a quello dello stesso figlio di Tiberio. Tiberio diventava così il nuovo imperatore di Roma alla morte di Augusto nel 14, dando origine alla dinastia giulio-claudia

Tipi di monetazione emessi durante il suo regno

- AUREUS

Tra questi possiamo ricordare

183982_193124584051791_5325029_n.jpg

DESCRIZIONE DELL'ESEMPLARE con indicazione del copyright

- DENARIO

i Denari augusteii sono trai i più belli del periodo imperiale perchè--------

Ecco alcuni esempi:

184870_193124527385130_2195662_n.jpg

DESCRIZIONE DELL'ESEMPLARE con indicazione del copyright

- QUINARIO

come sopra

- TETRADRACMA

come sopra

- ASSE

come sopra

- DUPONDIO

come sopra

- QUADRANTE

come sopra

- SESTERZIO

come sopra

- MONETAZIONE POSTUMA

come sopra

Indicazioni su come leggere una moneta di Augusto: (dritto rovescio)

(questo è un esempio preso da internet ma si potrebbe postare una moneta di esempio e una piccola modifica grafica con paint)

Decius%20Insc..jpg

Le leggende monetali

AVGVSTVS

IMPERATOR CAESAR DIVI FILIVS AVGVSTVS 

SALVIVS OTHO III VIR AAAFFM

DIVVS AVGVSTVS (PATER)

AVGVSTVS DIVI

e cosi via...

Le zecche imperiali di Augusto

La monetazione di questo imperatore venne coniata principalmente  a :

Roma,

Spagna (Tarraco, Caesaraugusta, Colonia Patricia),

Gallia (Lugdunum),

Asia (Ephesus?, Pergamum?).

Curiosità numismatiche:

Come indicato in precedenza sulla monetazione bronzea appare III VIR AAAFFM ovvero IIIviri monetales aere argento auro flando feriundo , tradotto  triumviri monetari per fondere (flando) e battere (feriundo) bronzo (aere), argento ed oro (auro). Questo temine indica i  tre giovani magistrati incaricati di controllare e far funzionare la zecca.

fonti

Le descrizioni riportate sono la traduzione italiana di quelle inglesi del dirtyoldcoins.com link:  http://www.dirtyoldcoins.com

foto e testo TRATTO DA it.wikipedia.org/wiki/August LINK : http://it.wikipedia.org/wiki/August

Share this post


Link to post
Share on other sites

quella di sopra può essere una scheda tipo...utile per i neofiti..

Fatemi sapere se preferite fare modifiche o integrazioni..

Le schede serviranno da introduzione alla monetazione dell'imperatore...una scheda riassuntiva ed esplicativa..facile da consultare e che magari può invogliare i neofiti a saperne di più sui singoli esemplari in loro possesso...inoltre poi le schede degli imperatori possono integrare il VOCABOLARIO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra che possa andare bene.

Mi consento di evidenziare l'importanza delle foto pertinenti al testo.

L'immagine è tutto...e se non è tutto, è comunque molto...nei tempi correnti.

Io inizierò a breve (quando claudio troverà modo di rispondere ai miei ultimi MP) a postare il Vademecum e, a seguire, nella sezione greche. Tuttavia, man mano che questo progetto andrà avanti, collaborerò cercando di postare qualcosa di originale o poco detto in giro  ;) o, almeno, spero di riuscici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest elledi

Dobbiamo pensare anche ad una analoga iniziativa per il periodo repubblicano, ad esempio con l'individuazione anche delle famiglie che hanno avuto la possibilità di essere ricordate su moneta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Faccio delle prove tecniche e vi farò sapere i dettagli ... 8)

Share this post


Link to post
Share on other sites

[table]

LE MONETE CONIATE AL TEMPO DI AUGUSTO

[table]

index.php?action=dlattach;topic=1009.0;attach=3893;image

CATALOGO MONETE

- <a href="http://www.tuttonumismatica.com/index.php?action=page;sa=Augusto">AUREUS</a>

- <a href="http://www.tuttonumismatica.com/index.php?action=page;sa=Augusto_denario">DENARIO</a>

- <a href="http://www.tuttonumismatica.com/index.php?action=page;sa=Augusto_quinario">QUINARIO</a>

- TETRADRACMA

- ASSE

- DUPONDIO

- QUADRANTE

- SESTERZIO

- MONETAZIONE POSTUMA

INQUADRAMENTO STORICO

Gaio Giulio Cesare Ottaviano (Roma, 23 settembre 63 a.C. - Nola, 19 agosto 14 d.C.) fu il primo imperatore romano, meglio conosciuto come Ottaviano o, dopo il conferimento del titolo da parte del senato il 16 gennaio del 27 a.C., di Augusto, in seguito al quale il suo nome ufficiale divenne Imperator Caesar Divi filius Augustus. Il suo nome alla nascita era Gaio Ottavio Turino (Gaius Octavius Thurinus); figlio di Gaio Ottavio, ricco uomo d'affari che per primo nella sua famiglia, la gens Octavia (ricca famiglia di Velletri), aveva ottenuto cariche pubbliche ed un posto in Senato. La madre era Azia, figlia della sorella di Cesare, Giulia, e di Marco Azio Balbo. Ottaviano era, pertanto, pronipote di Cesare, il quale lo prediligeva per le sue grandi doti di intelligenza e serietà. Nel 44 a.C. fu adottato per testamento come figlio ed erede dal prozio e, secondo la consuetudine, assunse il nome del padre adottivo, aggiungendovi la denominazione della famiglia di provenienza e divenne quindi Gaio Giulio Cesare Ottaviano (Caius Jiulius Caesar Octavianus). Si narra che poco prima di venire assassinato, Cesare lo avesse nominato magister equitum in seconda, accanto a Lepido, in vista della grande spedizione d'Oriente che stava preparando contro i Parti, inviandolo appena diciottenne a sorvegliare i preparativi per la futura guera ad Apollonia. È qui che Ottaviano veniva informato dell'uccisione del prozio (15 marzo 44 a.C.), e decideva di tornare a Roma per reclamare i suoi diritti di figlio adottivo e di erede di Cesare. Nel 23 a.C. fu conferita ad Augusto, la tribunicia potestas a vita (che secondo alcuni gli era stata attribuita già dal 28 a.C.), la quale divenne la vera base costituzionale del potere imperiale: comportava infatti l'inviolabilità della persona e il diritto di intervenire in tutti i rami della pubblica amministrazione, e questo senza i vincoli repubblicani della collegialità della carica e della sua durata annuale. Particolarmente significativo era il diritto di veto, che garantiva ad Augusto la facoltà di bloccare qualunque iniziativa legislativa che considerasse pericolosa per la propria autorità. Nello stesso anno l'imperium di cui già godeva venne ampliato fino a comprendere anche le province senatorie: tutte le forze armate dello stato romano dipendevano ora da lui. Nel 20 a.C. Giulia aveva dato al marito un primo figlio, Gaio, ed un secondo nel 17 a.C., Lucio, entrambi adottati da Augusto, il quale dava ad entrambi il nome di Cesare. In quegli anni, intanto, andavano distinguendosi entrambi i figli di Livia, Tiberio, e Druso, il preferito di Augusto. Ma con la morte di Agrippa, nel 12 a.C., e poi quella prematura di Druso in Germania nel 9 a.C., la successione sarebbe ricaduta sui due figli di Giulia e di Agrippa, Gaio e Lucio Cesare, mentre Tiberio, il migliore, ma anche il meno gradito, era costretto da Augusto a separarsi dalla moglie Vispania, per sposare la figlia dell'imperatore, Giulia, vedova di Agrippa. Questo matrimonio si rivelò infelice e costituì la causa non ultima del volontario esilio di Tiberio a Rodi (dal 6 a.C. al 4 d.C.), tanto più che Augusto vedeva nei due Cesari i futuri eredi del suo stesso sangue. Ma la sorte fu favorevole a Tiberio. Giulia, la cui condotta formava argomento di pubblico scandalo, fu allontanata dal padre da Roma (2 a.C.), e pochi anni dopo i due Cesari morivano: Lucio nel 2 d.C. e Gaio nel 4. Ad Augusto non restava che richiamare Tiberio. Il 26 giugno del 4 Augusto annunciava la sua decisione: adottava Tiberio, e benché quest’ultimo avesse già un figlio, Druso minore, Augusto lo costrinse ad adottare il nipote prediletto, Germanico (figlio del fratello Druso, morto in Germania), con diritto di successione antecedente a quello dello stesso figlio di Tiberio. Tiberio diventava così il nuovo imperatore di Roma alla morte di Augusto nel 14, dando origine alla dinastia giulio-claudia.

 


RIFERIMENTI NUMISMATICI

- LEGGENDE MONETALI

- ZECCHE OPERATIVE

- CURIOSITÀ NUMISMATICHE

[/table]

[/table]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vogliamo possiamo creare delle schede tipo quella sopra postata...

Se collaboriamo il tempo impiegato per creare una scheda è di pochi minuti...

Se vi piace l'idea possiamo suddividerci i compiti...

chi è disposto a collaborare??..

Ai nomi indicati mando un mp per spiegare come procedere alla creazione di una scheda...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest elledi

Se vogliamo possiamo creare delle schede tipo quella sopra postata...

Se collaboriamo il tempo impiegato per creare una scheda è di pochi minuti...

Se vi piace l'idea possiamo suddividerci i compiti...

chi è disposto a collaborare??..

Ai nomi indicati mando un mp per spiegare come procedere alla creazione di una scheda...

Io vorrei ma sono troppo incasinato in questo periodo...e poi dovremmo lasciare spazio agli esperti di questa affascinante monetazione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io potrei provarci: nei ritagli di tempo disponibili potrei mettere insieme qualche cosa. :)

Perdonate la domanda banale, queste schede andranno postate nella sezione di monetazione romana imperiale, giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this