carledo49

QUOD VIS

Recommended Posts

QUOD VIS:  Quel che vuoi.

Motto storico di particolare interesse che si legge sugli Scudi e Mezzi Scudi di Filippo III; fatti coniare a Napoli nel 1617 dal vicerè spagnolo Don Pedro Tèllez y  Giron, Duca di Ossuna; le monete presentano al dritto il busto di Filippo III di Spagna con la legenda PHILIPP:III DG:REX e al rovescio troviamo raffigurata un'aquila recante negli artigli un ramo d'olivo e un fulmine, con la legenda, appunto, QVOD VIS.

Nell'epoca di cui parliamo infuriava la guerra fra Venezia e gli Austriaci; il Duca di Ossuna, tenacemente ostile alla Serenissima, inviò alcune navi da guerra a sostegno di questi ultimi; in seguito alle trattative di pace, fu battuto il Ducato e il Mezzo Ducato.

L'iconografia e la legenda del rovescio delle monete richiamano esattamente alla sua coniazione:

l'Aquila simbolo regale, offre si nemici della Spagna due alternative, l'olivo, cioè la pace e la saetta, ovvero la guerra, accompagnati dall'eloquente invito "Quod vis" (Ciò che vuoi). Tanta minacciosa arroganza, cioè pronto a fronteggiare entrambi gli eventi, sia la pace che la guerra, collima perfettamente con la personalità di chi le fece coniare, il Duca di Ossuna.

Filippo III; sullo Scudo e sul ½ Scudo.

By Neapolis  22-08-2013

http://www.tuttonumismatica.com/index.php?topic=1260.0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora