carledo49

FRANCESCONE

Recommended Posts

FRANCESCONE:  Moneta d'argento di buon titolo (917/1000) coniata per la prima volta dal Granduca di Toscana Francesco I di Lorena (1737-1763) che sostituì l'ultimo dei Medici.  Aveva un peso di 27,5 g, un diametro di 41 mm ed il valore di 10 Paoli. I successori di Francesco I continuarono ad emettere questa moneta sino al 1859 con Leopoldo II di Toscana che fece coniare il Francescone con la sua effigie e al rovescio lo stemma granducale della Toscana con la legenda SVSCEPTOR  NOSTER  DEVS.

La maggior parte dei conii reca la scritta Pisis (di Pisa) anche se in realtà le monete furono battute a Firenze.

Esisteva anche il Francescone d'oro (o Leopoldone) del 1827-28, del valore di 80 Fiorini d'argento; aveva un peso di 32,65 g e un diametro di 31 mm. Al diritto vi era il giglio di Firenze.

Dopo il 1859 fu introdotta la Lira ed il sistema decimale.

By carledo49  25-08-2013

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora