Perchè le civette nelle monete

Video pubblicato da Gufotube su Youtube

 

Pubblicato il 16 ago 2015

Le civette trovano spazio in molte scelte iconografiche delle monete antiche, poiché nel periodo ellenistico di dominazione ateniese, questi piccoli predatori notturni erano sovente usati per raffigurare Atena la figlia di Zeus, una delle divinità più importanti dell'Olimpo. Atena era la dea della saggezza e non è un caso che il nome scientifico della civetta sia Athene noctua in onore di questa divinità del passato. Ancora oggi in Grecia è possibile trovare una civetta sul conio più importante; nella moneta da 1 € che rappresenta la Grecia. La stessa immagine che campeggiava nella Tetradramma la moneta ateniese che divenne il fulcro monetario del periodo di dominazione della Grecia antica.
Questo video è stato registrato a Veleia (Piacenza) antica città romana sulle colline piacentine. Le riprese sono state effettuate nell'ambito di un evento Veleia Officinalis durante il quale Marco Mastrorilli, ha realizzato una speciale mostra, unica ne suo genere dedicata alla civetta nell'antichità, con numerosi pannelli ricchi di interessanti suggestioni. 
per poter esporre questa o altre mostre sulla civetta o sui rapaci notturni, potete contattare Marco Mastrorilli gufotube@gmail.com 

Perché le civette nelle monete GufoTube © 2015
a cura di Marco Mastrorilli
riprese video di Giulia Tebaldi
montaggio audio e video Stefania Montanino 
Il logo Iscriviti è stato realizzato da Anna Covone di TuttosuYouTube e la ringrazio!
riprese effettuate con Nikon D610 Ob. Nikon AF 24-120 
con cavalletto Manfrotto
La musica è presa da Bensound, canale free per musica libera da diritti.
Se volete contattare gufotube o Marco Mastrorilli scrivete a gufotube@gmail.com 

per informazioni sui rapaci notturni visitate 
http://owlstorytelling.blogspot.it

oppure il sito 
www.mastrorilli.it
www.festivaldeigufi.it
www.gruppoitalianocivette.it
GufoTube © 2015

Categoria

Animali

Licenza

Licenza YouTube standard


 Report


Feedback utente