Vai al contenuto

Piakos

Utente
  • Numero contenuti

    6439
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    302

Piakos è stato il miglior utente nel giorno 30 Luglio

Piakos ha scritto i contenuti più apprezzati del forum!

Informazioni Utente

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    lazio

Interessi Numismatici

  • Settore
    Monetazione papale
  • Settore
    Monetazione greca antica
  • Livello Studio
    Studioso autonomo

Donazioni

  • Donazioni
    1 donazione

Visite recenti

23254 visite nel profilo

Piakos's Achievements

  1. La numismatica come era intesa fino ancora al 2015...non esiste più, per chi non se ne fosse accorto. Il green pass non darebbe una mano secondo questi signori...ma. meno male che c'è. Collezionate farfalle e minerali...questo il consiglio, purtroppo.
  2. Bei termpi...la moneta era completamente restaurata e ripatinata..mi sembra. Facevao certi lavori di carrozzeria che nemmeno alla Ferrrai...Ecco perchè i bronzi sono crollati se non sono intonsi, cheppoi vattela pesca se lo sono. Ed ecco perchè ad un certo punto ho iniziato a postare topi e interventi tesi a considerare la numismatica prima una scienza difficile poi un collezionismo relativamente pericoloso in un ambiente relativamente inaffidabile. Certo...come si fa a dire certe cose in un sito di numismatica: scoraggiante. Appunto...tanto vale non scrivere nulla se non per curiosità, storia e cultura
  3. Carissimi amici, la numismatica è da sempre un ricco business: la parole d'ordine tra gli operatori era una frase rivelatrice: i collezionisti le monete le debbono pagare...cioè strapagare. Prima pagavi anche le mal conservate, adesso paghi solo la qualità...è già un passo avanti per i mortali. Preciso che si possono strapagare anche le malconservate...invece del doppio le puoi pagare iltriplo perchè costano poco rispetto alle belle. Anche in questo nostro benamato Sito non mancano esempi: monete da 40...sino a massimo 90 euro pagate anche 250/300. Ebbi a chiedere ad un grande numismatico: perchè nella tua schiatta non hai tirato su un altro Numismatico del tuo pari traslando il tuo grande sapere? Eravamo in relax in un grande albergo di alto lignaggio dove io ero di passaggio e non ospite. La risposta del Personaggio fu: perchè per fare il numismatico devi essere un pirata con l'uncino e la benda sull'occhio. Ho preferito far studiare la prole e aiutarla a professionalizzarsi fuori dalle monete...anche perdendo così esperienza e avviamento in famiglia. Poi mi disse: una volta almeno la Numismatica era appannaggio di gente specificamente e genericamente molto colta, benestante o ricca e questo salvava in parte capra e cavoli. Oggi? Data la premessa....Perizie gonfiate? I gruppi di numismatica che impazzano sui social. La Baia...aste con pezzi incerti o dubbi... La faccio breve e gli do un taglio altrimenti mi dicono che sono antisistema. Mi limito quindi a lasciare un interrogativo: ma di cosa stiamo parlando? Chi vuole mettere soldi nelle monete deve raggiungere una capacità semiprofessionale in proprio sia sul metallo che ambientale o deve avere dei super consulenti e anche questi scarseggiano o, in Italia, non sempre possono o vogliono dire la verità. Io prendevo i treni a tradotta...per andare ad ascoltare cosa mi dicevano quelli che sapevano abbastanza e cui ero gradito. E qualcosa mi dicevano...per fortuna. Una volta in Toscana ...altra volta in Umbria...al nord...anche a Roma c'erano dei Grandi Pirati: ed è sempre bene cambiare o non assillare/(abituare) l'interlocutore. Sembrerà esagerato...ma è più facile imparare l'arte del trader o dell'investitore in azioni che riesce a guadagnare per fare un paragone di difficoltà. Un caro saluto.
  4. Sempre belle...ma un po' meno da un paio di anni. La concorrenza di Roma Numismatics e degli americani si fa sentire. Ad ottobre 2019 l'ultima grande asta, quasi un vertice per quantità di qualità. Era una Collezione da sceicco in tutti i sensi. Naturalmente il mio è un parere da frequentatore di monete classiche...sopra tutto greche, cioè le frequento ma non posso comprarle: prezzi da chi si è arricchito con Woll street. Come sempre occorre il coraggio di comprare qualunque cosa quando i prezzi scendono in modo significativo. Fino a 5/7 anni fa' le greche non andavano più di moda per via dei falsi e dell'attività di recupero dei patrimoni archeo nazionali. Il tempo passa le cose cambiano...
  5. Piakos

    10 tornesi

    Mi consento di postare di seguito un 5 tornesi della stessa serie. Trattasi di una moneta proveniente da uno dei maggiori collezionisti napoletani degli ultimo 30/20 ANNI...CHE EBBE A DIRE DI NON AVERNE TROVATA DI più BELLA. Ma può essere una argomentazione personale e relativa. Un commerciante del nord che conosco ... a vederla durante una cena in un convegno famoso offrì 2.800 euro al medesimo e al momento: cotta e mangiata. Il proprietario ebbe a traccheggiare...il padano se ne ebbe a male e ritirò l'offerta così come l'aveva subito presentata. E questo è un aneddoto degno di essere raccontato perchè fa parte della numismatica...più di qualche moneta. Uno dice: ma c'è qualche segnetto...certo, si..si...c'è qualche segnetto, è un BB/SPL! Quel commerciante doveva essere incapace e il collezionista un incompetente. (La moneta ha un bel colore rosso sotto la patinetta di riposo) Cosi' va il mondo. Ecco questa di oggi è numismatica a tutto tondo...che può avere valore aggiunto quanto un articolo. Fa bene Realino a postare foto di monete e ad essere disponibile a discutere.
  6. Piakos

    10 tornesi

    Ciao Realino, con il rispetto dovutoti, che sei un Numismatico tecnico e anche discreto e di ottimo stile: premesso che la moneta in topic ha una valenza e una dignità in quanto questi pezzi hanno circolato non molto ma di più, ma - a mio sommesso e personalissimo avviso, siamo tecnicamente nel BB+, al riguardo è testimone la differenza di qualità tra il ciuffo nella parte alta e di scorcio della moneta, più protetta dalla circolazione e il resto della mascagna (capelli) evidentemente più "circolata" e molto appannata intorno all'orecchio e sulla barba. Certamente in mano farebbe una buona figura...mentre l'ingrandimento della foto non mente.
  7. Piakos

    10 tornesi

    Ciao Realino...bella moneta sicuramente difficile in conservazione, ma io vedo un buon BB al diritto o la foto non rende. Diciamo che questa tipologia in q.FdC è difficilissima e in spl+ rarissima...se ricordo bene. Se ti vuoi divertire a tornare indietro nella sezione troverai - un tre anni fa circa - una mia discussione con un esemplare che si dibatteva per essere un FdC o un quasi. Potebbe essere molto istruttivo ritrovarla e fare un paragone per affinare l'occhio sulla tipologia e godere di un altro esemplare
  8. Piakos

    denario del povero geta

    Bel lavoro Ross...s
  9. Piakos

    denario del povero geta

    Moneta interessante e in linea con il prezzo, la bella patina e la centratura compensano un eccesso di circolazione evidente. Tutto non si può avere. Complimenti! Sui vota publica potranno rispondere con competenza @Ross14 e il grande @Quintus Ave!
  10. Piakos

    Sesterzio Faustina Figlia

    Ottimo...sui dn. si può ncora andare sulla qualità e possono dar soddisfazione
  11. Bel lavoro di grafica...e di immaginazione o fantasia. Oggetto desiderabile e commemorativo che non dovrebbe mancare in una collezione che avesse ROMA (capitale d'Italia) COME CENTRO DI INTERESSE...e, comunque, Roma in genenre. Ha una quotazione questa moneta Carlo?
  12. E' un campo molto impegnativo e di nicchia. Sostanzialmente siamo nell'archeologia.
  13. Piakos

    Sesterzio Faustina Figlia

    Salve Elia. Moneta gradevole carica di storia. Ti interessa il bronzo imperiale o fai ritratti anche in argento?
  14. Complimenti a Ross....onore e plauso. Bel post.
×
×
  • Crea Nuovo...