Vai al contenuto

danieles1981

Responsabile scientifico
  • Numero contenuti

    1701
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    72

danieles1981 è stato il miglior utente nel giorno 13 Aprile

danieles1981 ha scritto i contenuti più apprezzati del forum!

Reputazione Forum

380 Utente molto apprezzato

5 Seguaci

Su danieles1981

  • Rank
    Utente premium
  • Compleanno 26/01/1981

Contatti

  • Website URL
    http://www.ilmonetiere.altervista.org/

Informazioni Utente

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Illi de Ysera prope Tridentum
  • Nome
    Daniele Spedicati

Interessi Numismatici

  • Settore
    Monetazione moderna estera
  • Settore
    Monetazione moderna italiana
  • Livello Studio
    Studioso autonomo
  • Responsabile Scientifico di
    Monetazione e Medaglistica Moderna Italiana

Visite recenti

7198 visite nel profilo
  1. danieles1981

    asta VARESI " Napoleone "

    Mi piace molto il 416. https://aste.varesi.it/it/lot/26426/1810-matrimonio-di-n-con-m-luisa-/ Non è comune vedere Napoleone che indossa la Corona Ferrea
  2. danieles1981

    asta VARESI " Napoleone "

    Stavo per segnalarla anche io. Interessante l'idea di programmarla il a 200 anni esatti dalla morte di Napoleone
  3. Confermo anche io, per la carta non ci sono controindicazioni. Non ho dati sul risultato di carte colorate. Ricordo che Kuenker fino a qualche anno fa, inviava le proprie monete acquistate dalle loro aste in bellissime bustine di carta davvero belle. Grana grossa (sicuramente superiore a 100mg).
  4. Quest'anno ricorre il 7° centenario della morte del Sommo Poeta Dante. Nel 1965 per festeggiare il 7° Centenario dalla sua nascita fu coniata questa splendida moneta. Le caratteristiche tecniche di questa sono le medesime delle più diffuse 500 lire "Caravelle". Questa commemorativa circolava parallelamente alle 500 lire Caravelle (a del 500 lire del Centenario dell'Unità del 1970, anno in cui la circolazione delle caravelle fu sospesa). Gli esemplari di prova, che recano tale dicitura al rovescio, sono stati donati ai dipendenti della Zecca. Al diritto è raffigurato l'ico
  5. Un altro consiglio, in merito ai libri e alla "cultura numismatica", sfoglia cataloghi d'aste... così vedi monete, anche le più comuni, di qualità superiore per farti una idea di cosa potrebbe piacere a te...
  6. Salve @lazzax98, benvenuto. Per esperienza: tipologica. Parti dalle più economiche, possibilmente in conservazione il più alta possibile (o meglio, quello che il tuo budget permette). Al più, una in alta conservazione e una meno, ma non scendere troppo a compromessi. Non avere fretta: una collezione decente si mette in piedi in anni, molti. Leggi, studia, guarda monete, così da farti una idea del tipo di monete che vorrai mettere in collezione. Monete rare o costose: beh, quelle tienile per i momenti "importanti", quando vorrai farti un regalo. La questione della conservazi
  7. Sulle medaglie in genere mi affido alle aste di HdRauch - Kuenker - Lanz (in quest'ordine...). Ma trattandosi di una medaglia non dell'area tedesca o asburgica, non saprei cosa consigliarti...
  8. Grazie @Quintus! Ora un po' tutto mi è molto più chiaro. Anche la questione zecca e officina (che per me è una novità).
  9. Per la prima vedo tracce "molto di fantasia" di XXI. Probabilmente il punto visibile ha fatto presupporre che sia di Cizico. Sulla seconda si, la I è ben visibile. L'officina che indicazione da? (scusa l'ignoranza)
  10. Grazie mille, mi sai indicare anche il periodo, la zecca e il segno di zecca? (scusa ma sono ignorante in materia)
  11. Ciao a tutti, queste sono le ultime 2 lo prometto: Questa dovrebbe essere di Cyzicus Questa di Antiochia Mi aiutate a catalogarle? Grazie mille
  12. Bellissima moneta! Io ne ho una zecca di Milano, pagata 70 euro spedita, credo che sia un bb. @Giuseppe Gugliandolo, @carledo49 la dirfferenza di prezzo si vede e si sente.. e come...
  13. Grazie ragazzi! Pensando fosse un momento di svolta, in realtà sempre lavoro e impegni (e meno male).... Grazie a tutti
  14. Salve a tutti, Stavo facendo lo zapping tra i vari gruppi di sedicenti numismatici su facebook, quando mi sono imbattuto in una vendita da parte di un commerciante (lo conosco, uno di quei ragazzi molto giovane che hanno deciso di commerciare monete avviando un attività solo con i soldi ma senza conoscenza di ciò che vendono). La moneta in vendita è un 5 lire 1914, sicuramente di qualità. Una domanda nei commenti, lecita, era "cosa rende particolare questa moneta?" tanto da metterla in vendita a 5500 euro. La risposta del commerciante è stata vaga e a mio avviso errata. Ci stà che su
  15. Concordo con @carledo49, entrambi. Hai citato il caso della pasta. E' cambiata la tecnologia di produzione, quindi 3 kg di pasta vengono prodotte di pochissimi secondi da un macchinario (che considerando consumo di utenze, personale, e investimento delle macchine costa pochi centesimi). Verosimilmente prima venivano prodotte con mezzi meccanici gestiti a mano, e magari ci volevano qualche ora. Ora entra nel paniere anche articoli di necessità che prima non erano contemplati, e questa cosa cambia ogni decennio. Molto spesso sento dire che non è normale pagare 1 litro di benzina più d
×
×
  • Crea Nuovo...