Vai al contenuto

danieles1981

Responsabile scientifico
  • Numero contenuti

    1702
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    72

Tutti i contenuti di danieles1981

  1. @Piakos L'aquila in petto Arciducato d'Austria negli scudi Duca di Borgogna Re di Sicilia Il busto di Carlo VI ornato del Toson d'Oro
  2. @Piakos, che monetina... è un rame, e questo non mi alletta molto, ma hai scelto una moneta presente nella Collezione Reale e pochissimo altro. L'aaquila che guarda alla nostra sinistra, cosa ha in bocca? Mi sembra una mega escrescenza di metallo che unisce il becco alla C. A mio avviso anche la righetta che segnala @Quintus, a mio avviso è frutto di un conio segnato perchè non mi sembra una incusione ma un rilievo... La legenda ad ore 7 e ad ore 9 del retro sembra danneggiata ma non so capire se è qualche reazione del rame o qualche difetto del conio...
  3. Rimando all'altro esemplare postato da @Piakos
  4. Il castello dei conti del Tirolo c'è ancora. Si chiama Castel Tirolo. Una perla in una valle incantevole. Diciamo che come Trentino e Alto Adige, anche la popolazione si è un po' disabituata a sentirsi Austriaci. Eppure siamo italiani da appena 100 anni. Quindi, nella storia degli ultimi 8 secoli, il Tirolo e il Trentino era un bene da salvaguardare e curare. I famosi "giardini di Sissi" sono in Trentino. Il vino tipico trentino Teroldego, ovvero Tiroler Gold, il vino che Francesco Giuseppe amava di più in abbinamento alla sua cacciagione. I nostri schutzen erano una associazione (non ese
  5. Esattamente, nel 1713 divenne Re di Napoli e ottenne Ducato di Milano, Regno di Sardegna, ecc ecc... insomma, quando gli asburgo dominavano pesantemente nella penisola italiana e in Europa... Per capirci, lui...
  6. Francesco Stefano di Lorena (Nancy, 8 dicembre 1708 - Innsbruck, 18 agosto 1765) fu imperatore del Sacro Romano Impero (col nome di Francesco I) e granduca di Toscana col nome di Francesco Stefano o Francesco II (dopo Francesco I de' Medici). Era conosciuto in precedenza come Francesco Stefano III, duca di Lorena ed era figlio e successore di Leopoldo di Lorena (1679 - 1729) e di Elisabetta Carlotta di Borbone-Orléans (1676 - 1744). Sposò Maria Teresa , figlia dell'imperatore Carlo VI , il 12 febbraio 1736 ed a seguito della Guerra di successione polacca dove dovette cedere l'avito tito
  7. Altra monetina che risiede in collezione da molti anni, che mi da sempre soddisfazione, nonostante la sua conservazione media. Sacro Romano Impero Österreich - Tirol Francesco I di Lorena (1745-1765) 1/2 Taler 1755; Hall Argento; 13,9gr; 35mm Conservazione: BB/BB+
  8. Sono 3 o 4 anni che non compero oro. Quale può essere una cifra umana per un marengo? I primi nel 2002 li acquistai a 80 euro se non erro... gli ultimi l'anno scorso li ho venduti a 260...
  9. Questo è vero. Me ne accorgo io nel mio piccolo. Quando ho bisogno di far cassa per qualche nuova acquisizione. Questo però mi lascia un po' di amaro in bocca quando penso che un domani che non vorrò più tenere le mie collezioncine come notgeld o i piccoli kreuzer austriaci, mi toccherà svenderle...
  10. @Piakos Volendo partire da quest'asta, con molta polvere da sparo disponibile, punterei sicuramente a questo pezzo... https://www.hdrauch.com/site/de/coins.php?akcija=showSingleLot&what=goStart&a_sn=c109&a_gid=9043&a_pid=901&ad_id=66708 Conservazione eccezionale per la tipologia; l'aquila tirolese dal piumaggio conservato in maniera egregia. Sicuramente questo tallero non ha circolato. e da questo: https://www.hdrauch.com/site/de/coins.php?akcija=showSingleLot&what=goStart&a_sn=c109&a_gid=9043&a_pid=901&ad_id=66716 Dalla bas
  11. La medaglistica ha si e no un mercato. Nel senso che non essendoci una visione tangibile di ciò che un collezionista ambisce, tutto il mercato collezionistico si basa sulla bellezza delle medaglie, del tema proposto, ecc... Mi spiego meglio, la quantità industriale di medaglie sul matrimonio di Franz Josef e Sissi non è catalogabile in maniera completa, quindi il target di queste produzioni è strettamente legato alla passione del singolo collezionista. Ovviamente più importante è il tema, più richieste ci sono. Il matrimonio, i vari giubilei (1873, 1898 e 1908), i premi "tiro a segno", l'
  12. É molto importante, si...
  13. Qualità estrema, dei pezzi davvero unici per ciò che riguarda gli Asburgo. Questa è da rifarsi gli occhi: https://www.hdrauch.com/site/de/coins.php?akcija=showSingleLot&what=goStart&a_sn=c109&a_gid=9089&a_pid=901&ad_id=67163
  14. Sfogliando il catalogo so già che entrerò nella mia personale biblioteca numismatica. Vi rimando al catalogo online. https://www.hdrauch.com/site/de/coins.php?akcija=showCats&what=goStart&a_sn=c109&a_gid=0
  15. Grazie Renzo. Come sai io colleziono queste conservazioni. Laddove la spesa è comunque abbordabile cerco la conservazione elevata. Altrimenti resto volentieri su bei BB, leggibili, senza colpi significativi e non deturpati... la vedo così. Magari un domani faró una fatica bestia a vendere, ma intanto oggi non mi sono svenato...
  16. Ecco la mia piccolissima selezione di marenghetti Savoia preunitari. Carlo Felice re di Sardegna (1821-1831) 20 lire (L in losanga) 1828 - Torino - Au 900; 6,45gr; 21mm Gig.29 - Comune - BB Rif.: 105 Carlo Alberto re di Sardegna (1831-1849) 20 lire 1849 - Genova - Au 900; 6,45gr; 21mm Gig.44 - Comune - BB+ Rif.: 106 Vittorio Emanuele II di Savoia (1849-1861) 20 lire 1856 - Genova - Au 900; 6,45gr; 21mm Gig.11 - Comune - qSPL Rif.: 133
  17. Ma come?! quasi completa la tipologica del Regno 1861-1943... mi mancano i grandi pezzoni dal prezzo folle... e molto altro...
  18. Maddai, una a caso vero? Sinceramente, vorrei mettere insieme una bella collezione di talleri asburgici. Ma dovrei vendere tutta la collezione del Regno e qualche organo qua e la...
  19. Sulle battaglie dell'insorgenza tirolese e sulla figura di Andreas Hofer ce ne sarebbe da scrivere pagine e pagine. E a distanza di 200 anni, questa è oramai una figura che si è persa un po' nella storia.
  20. Questa medaglia commemorativa ce l'ho da qualche annetto. E ogni tanto la tiro fuori per cercare informazioni in merito al monumento raffigurato Agosto 1902: costruzione del monumento ai caduti nel Sachsenklemme (Tirolo) durante le lotte per la libertà sotto Andreas Hofer per commemorare le battaglie dei tirolesi contro le truppe franco-sassone nel 1809 in Eisacktal ("Sachsenklemme", Valle Isarco, Sudtirol - Altoadige) Non è distante da casa mia, ma in internet non trovo nessuna indicazione riguardo all'esistenza attuale di questo monumento. Bronzo argentato;
  21. 2 righine anche qui: https://www.cronacanumismatica.com/a-rovereto-dal-4-al-6-ottobre-la-25a-mostra-sociale-del-ccnfr/
  22. L'indicazione è traducibile con "Sembra un progetto unico ed eccezionale" Ho trovato 2 passaggi d'asta https://www.numisbids.com/n.php?p=lot&sid=2895&lot=1279 https://www.numisbids.com/n.php?p=lot&sid=2895&lot=1280 Da queste indicazioni di Bolaffi si possono trovare indicazioni sul lavoro di Domenico Luppino...
  23. @Piakos, a te... https://mdc.bidinside.com/it/auc/5/asta-n5/1/ e qui i lotti https://mdc.bidinside.com/it/lot/4808/victor-emmanuel-iii-1900-1946-20-/ https://mdc.bidinside.com/it/lot/4810/victor-emmanuel-iii-1900-1946-20-/
  24. Qui potete scaricare il volumetto completo... http://www.ccnfr.it/wordpress/wp-content/uploads/Mostra-2019.pdf
×
×
  • Crea Nuovo...