Vai al contenuto

f.dc

Utente
  • Numero contenuti

    298
  • Iscritto

  • Giorni da Miglior Utente

    42

f.dc è stato il miglior utente nel giorno 12 Novembre 2018

f.dc ha scritto i contenuti più apprezzati del forum!

Reputazione Forum

211 Utente molto apprezzato

3 Seguaci

Su f.dc

  • Rank
    Utente avanzato
  • Compleanno 27/11/1962

Informazioni Utente

  • Sesso
    Non inserito

Interessi Numismatici

  • Settore
    Monetazione del Sud Italia
  • Settore
    Monetazione medievale
  • Livello Studio
    Neofita

Donazioni

  • Donazioni
    6 donazioni

Visite recenti

7301 visite nel profilo
  1. f.dc

    Ciao a tutti da Otrebla!

    Benvenuto @Otrebla
  2. Bella pagina di numismatica. Complimenti a tutti gli illustri partecipanti per la passione fervida e la competenza che traspaiono. Grazie.
  3. @Piakos Caro Renzo, spero di non farti attendere troppo. Fatico a sintetizzare adeguatamente. E' un limite.
  4. Caro @Lugiannoni, negli ultimi anni, e sempre più spesso, provo l'impeto di dar fuoco - per la scipitezza - a più di qualche libro, non solo a tema numismatico. Non volendo umiliare la fiamma che dovrebbe arderli desisto e li chiudo in uno scatolone togliendoli dalla vista. Qui c' è lo spreco..
  5. @Spoudaios Sono d'accordo sulla volatilità dei rendimenti, ma è quasi esclusivamente al rialzo nei circa 40 anni considerati. Per un gestore sarebbe un ottimo strumento per ottenere rendimento in eccesso in un portafoglio progettato per il conseguimento di un alto alfa strutturale. Peccato che l'indice sia farlocco; facilmente manipolabile e assolutamente non rappresentativo d'altro che - eventualmente - il sottostante. Appena ho a disposizione una tastiera ed uno schermo veri provo a spiegare il perché. Anticipo che il Solomon Index era di così improbabile utilizzo che fu abb
  6. - Il decennio 70-80 (4) - Il successo del Photograde fu cosi immediato e vasto nel mondo dell'investimento numismatico statunitense che la domanda crebbe in modo vorticoso. Non solo tutti volevano monete, ma nascevano di continuo soggetti che proponevano piani di investimento in monete attraverso campagne di telemarketing e direct mail. Il fenomeno non colse sprovvista la SEC (la CONSOB USA), anzi. Fu la SEC medesima che, nel 1978, rese noto al mondo degli investimenti che la la Solomon Brothers aveva perfezionato nei due anni precedenti un basket/indice per seguire le performance del mer
  7. - Il decennio 70-80 (3) - Protagonista assoluta del decennio fu l'ANA che impose una progressione evolutiva forsennata al sonnolento mercato numismatico USA; sequenza il cui avvio fu casualmente coincidente con la fine degli accordi di Bretton Woods, mentre le successive fasi furono tutte nella consapevole direzione della "finanziarizzazione" del collezionismo numismatico statunitense. Procediamo con ordine. Nel 1970, come già scritto, l'ANA avvertiva il disagio che la crescente presenza di falsi nel mercato induceva nel mondo collezionistico. Molti erano coloro che si avvicinav
  8. f.dc

    Il lato bello e gioioso della numismatica

    @Admin Apprezzo lo spirito e l'intenzione del del topic che avvii, ma, come promotore di questo Sito hai il meritorio primato della introduzione al pubblico degli appassionati di argomenti e tematiche ambientali che costituiscono dei caveat importanti e, ripeto, di difficile emersione. La consapevolezza è una tematica, credo, non banale e non "aggratis", e, personalmente, penso che possa solo migliorare l'approccio e la sopravvivenza in un qualsiasi ecosistema nuovo in cui si intende inserire. Essere consapevoli, piu' consapevoli, non è lesione della gioia o del piacere. Di norma è buon v
  9. f.dc

    Ben trovati

    Benvenuto al Forum. I momenti di stanca li conosciamo, credo, tutti. La loro bellezza è che poi si riparte con potenziato vigore. A leggerti presto.
  10. - Il decennio 70-80 (2) - Il contesto. L'ingresso negli anni 70 vide gli USA impegnati in una guerra, quella del Vietnam, che da cinque anni umiliava l'esercito piu' potente del mondo in una guerra-guerriglia iniziata cui non era pronto e adeguato. Contestata dai giovani e da un movimento pacifista sempre piu' presente (e che sempre piu' allargava lo iato intergenerazionale). Lo sforzo bellico non fu indifferente alle casse dello Stato incrementando un deficit federale che il regime di cambi fissi fondato sull'oro, vigente dal 1944, rendeva difficile finanziare. Nell'agosto del 1971 il pre
  11. @Lugiannoni Grazie per l'apprezzamento Luciano. Mi fa piacere parlare di un fatto che ha impresso una dinamica sconosciuta ad un ambiente altrimenti soporoso. Sugli esiti non giudico. Non mi sento in grado.
  12. - Il decennio 70-80 (1) - Fu un decennio fondamentale. A mio avviso segnò il cambiamento epocale nel collezionismo numismatico. Furono dieci anni che videro un insieme di modificazioni delle macrovariabili di contesto, che, in più ambiti, innescarono delle trasformazioni ambientali i cui epiloghi grotteschi, ove non tristi, riscontriamo ai giorni nostri. Concentriamoci sul nostro mondo. Nel tempo considerato si incardinò oltreoceano la svolta che trasformò la numismatica americana. Il collezionismo di studio fece spazio, progressivamente e velocemente all'investimento in "beni
  13. f.dc

    Persia antica

    @simoneo80 Complimenti per l'affascinante monetazione che ci illustri con tangibile passione. Bel lavoro!
  14. E' online la nuova asta della Numismatica Picena. Come al solito compatta e con molte chicche per gli specialisti del Medioevo. Ricca la sezione di medaglie papali. Da sfogliare con molta attenzione. Presenti diversi nummi di straordinario interesse per rarità e/o conservazione. Tradizionalmente molto accurate le conservazioni indicate e corrette le basi. https://www.deamoneta.com/auctions/search/578
  15. Grazie @Spoudaios Una dialettica franca è per molti, non per tutti. I primi sono qui ben rappresentati, per fortuna.
×
×
  • Crea Nuovo...