Vai al contenuto

lorenzo

Utente
  • Numero contenuti

    724
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni da Miglior Utente

    58

lorenzo è stato il miglior utente nel giorno 11 Settembre 2018

lorenzo ha scritto i contenuti più apprezzati del forum!

Reputazione Forum

244 Utente molto apprezzato

2 Seguaci

Su lorenzo

  • Rank
    Utente storico

Informazioni Utente

  • Sesso
    Maschio / Male

Interessi Numismatici

  • Settore
    Monetazione medievale / Medieval Coinage
  • Settore
    Monetazione greca antica / Ancient Greek Coinage
  • Livello Studio
    Studioso autonomo / self-taught

Visite recenti

7930 visite nel profilo
  1. Beh! qualcosa sugli ippocampi lo avevo già letto, come pure avevo letto (e visto) le tre dracme con le onde sotto l'ippocampo, ma che ci fossero pure le litre non oserei neppure dirlo. La domanda è sempre la stessa: qualcuno è a conoscenza dell'esistenza di questa emissione di Siracusa? Io non ne ho avuto notizia fin qui e vedere un esemplare così chiaro qualcosa mi ha spinto a porre un interrogativo.
  2. Beh! lo scoop è solo una cosa ipotetica, una ironia. Un fatto è certo: non ho mai visto, oltre le due sole di cui ho fatto cenno, litre con l'ippocampo e le onde, perchè le onde sono lì bene in vista e se altri esemplari non le hanno è perchè non le hanno mai avute o sono restate fuori del tondello. La domanda, invece, è questa: esistono o no queste litre?
  3. Siracura: una litra particolare Guardate questo bronzo, non sembra anche a voi che l’ippocampo abbia le onde sotto di sè simili ai tre esemplari di dracma anche questi di Siracusa? In un non troppo lontano passato avevo già visto una moneta simile, ma non avevo dato peso alla cosa, in quanto, ho ritenuto all’epoca che una litra con ippocampo e onde fosse stata una mia fantasia. Adesso è uscita questa litra dalle aste di Bertolami Fine Arts: lotto 262 dell’asta E-LIVE AUCTION 64, così descritta: “Sicily, Syracuse, c. 375-344 BC. Æ Hemilitron (18mm, 7.27g, 9h).
  4. Beh! la Numismatica predilige analisi attinenti al dato di fatto: se prendiamo in considerazione la legenda CAMPPDPIbA ho qualche difficoltà ad applicarla alla immagine della moneta in esame. Secondo me e non solo secondo me la legenda che si dispiega sul tondello è +° CAMPI -b/M sono fuse - PIb - A/I sono fuse °. Sarà utile anche questo aspetto della Numismatica?
  5. ....... allora è il caso che tu veda questa immagine poi fammi sapere che te ne pare. C'è un altro modo per convincermi: fai anche tu una grafica sulla tua immagine e poi mettiamo i due esempi a confronto. A presto
  6. Ti ringrazio dell'immagine anche se non è il massimo, ma qualcosa ne è venuto fuori lo stesso e per leggere quanto e come vi è impresso la possiamo vedere sia al positivo che al negativo e sarà chiaro che non si tratta di un inedito ma sicuramente di una doppia battitura del tondello con l'impressione di quello che poteva venire. Non sembra anche a te più chiara la questione, adesso?
  7. devo aggiungere che le tue immagini sarebbero sempre meglio di quelle prese dall'alto sito.
  8. ... per caso ce l'hai tu? Se si, sarà molto facile vedere le immagini fotografate da te e poi poterle analizzare.
  9. Salve, segnalo questo sito https://www.lamoneta.it/topic/169887-denaro-tornese-di-campobasso-r3/?tab=comments#comment-1910262 dove la questione qui rappresentata è allo stesso modo esposta. Lo studioso che ha dimostrato come non sia attendibile questa interpretazione della legenda CAMPIbASSI per il momento non è ancora noto, ma le sue osservazioni trovano un puntuale riscontro in quello che afferma.
  10. Benvenuto, Crociato. Spero di esserti utile e tu a me.

  11. Ora, vorrei proporre alcune imitazioni del gigliato napoletano. Ve ne sono state altre, ma le difficoltà di reperirle in internet non sono poche. https://www.numisbids.com/n.php?p=lot&sid=1580&lot=1617 France, Avignon, Eugenius IV (1431-47), Carlin, 1.97g, evgenivs pp. cartvs., Pope enthroned, holding cross, rev. + :santvs: petrvs: et: paulvs:, keys crossed, shield above (Berman 319; P.d'A 4246; Munt 27), good very fine. “Papa Eugenio IV Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Eugenio IV, nato Gabriele Condulmer (in latino: Eugenius IV; Venezia, 11 gennaio 13
  12. Anche io non le conoscevo, poi è venuto a trovarmi un amico è mi ha portato un vegetale sconosciuto a forma di palla. Ho cercato ed ho trovato il nome ed anche come vanno coltivate le tillandsie. Poi, ho imparato ed oggi ne ho alcuni esemplari molto belli. Ti faccio solo un esempio, ma ne posso fare altri La tengo con altre sul balcone appoggiate a un graticcio di legno. Noterai dei piccoli frutti rossi: è un peperoncino nato spontaneamente e chissà da dove viene. Ora so che si chiama peperoncino arlecchino ed è uno spettacolo. A me poi piace pure il piccante! A presto: federico
  13. Ciao, Giuseppe, ho letto invece con interesse, molto interesse quello che hai scritto. Qui si comincia a intravvedere un pericolo per me: non posso sbagliare più e se da una parte è un bene, dall'altra mi costringe ad essere esatto in quello che dico, sempre supponendo che le fonti siano state a loro volta anch'esse esatte. Che tu fossi curioso lo si capisce, ma bambino poi non lo avrei detto. Completati gli studi, compresa la laurea potresti essere sulla trentina, ma se ho sbagliato non mi correggere, per favore, lasciami questa illusione. Io ho qualche primavera in più e questo pure al
  14. " Lorenzo nel Nick e Federico di nome" Lorenzo perchè mi piace e l'ho scelto io, Federico lo hanno scelto i miei genitori, ma alla fine mi piace lo stesso . Comunque non era un mistero per nessuno o quasi nel forum di questa mia doppia personalità. A Volte è bello anche essere un pò faceti, un pò pazzerelli ed io lo so fare bene. Ma veniamo alle cose serie, quelle che fanno bene alla mente. Sapere perchè di volta in volta i termini di paragone tra un metallo ed un altro è un fatto che per saperle tutte bisogna essere laureato. No dai, non è così: credo che le equivalenze venissero s
  15. Grazie, la mia voleva essere una battuta simpatica comunque grazie per il voto lusinghiero: Buona giornata da federico, che sarei io
×
×
  • Crea Nuovo...