Vai al contenuto

8271 - Accadde oggi... 3 aprile 1848


Recommended Posts

Ninhue, Cile, 3 aprile 1848

Nasce Agustín Arturo Prat Chacón (nato a Ninhue, Cile,  il  3 aprile 1848 e morto a Iquique, Perù, il 21 maggio 1879) è stato un ufficiale della marina (considerato un eroe nazionale) cileno.

Morto nella battaglia navale di Iquique, durante la Guerra del Pacifico (era a comando della corvetta Esmeralda). Figlio di Pedro Agustín Prat Barril e María del Rosario Chacón Barrios. Partecipò alla guerra contro la Spagna (1865-1871) in diverse grandi battaglie navali tra cui la battaglia di Papudo nel 1865, durante la quale fu catturata la goletta Covadonga.
Nel 1864  si verificano gli incidenti che avrebbero portato alla guerra con la Spagna, scoppiata per la disapprovazione del Cile per l'occupazione da parte di una flotta spagnola delle isole Chincha (Perù). La dichiarazione di guerra avrebbe portato al battesimo del fuoco per Prat e per i suoi compagni.
In quel momento era al comando della Esmeralda Juan Williams Rebolledo, che guidò il recupero del piroscafo cileno Matias Cousino e la cattura della goletta spagnola Covadonga, avvenuta il 26 novembre 1865 durante la battaglia navale di Papudo che, per via della potenza di fuoco superiore, volse in favore del Cile. La cattura della goletta Covadonga portò alla promozione di grado per tutti i partecipanti alla missione e Prat fu nominato sottotenente. Nel tentativo di vendicare la sconfitta di Papudo la flotta spagnola cercò lo scontro con le navi alleate (il Cile era alleato con il Perù e l'Ecuador).
Lo scontro ebbe luogo nei pressi dell'arcipelago di Chiloé (in quella che fu chiamata battaglia navale di Abtao) il 7 febbraio 1866. Gli scontri d'artiglieria si ebbero solo tra la Covadonga e navi spagnole Villa de Madrid e Blanca perché le navi alleate furono inutilizzabili per mancanza di carbone o per via dei fondali bassi. Prat era a bordo della Covadonga che resistette al bombardamento spagnolo. Gli alleati non ebbero vittime mentre gli spagnoli ebbero due morti. Le navi alleate, durante la battaglia di Abtao, erano al comando del capitano Manuel Villar, della Marina de Guerra del Perú, in sostituzione di Juan Williams Rebolledo, che era partito il 5 febbraio verso Ancud, con la Esmeralda, in cerca di carbone e viveri per le navi peruviane Unión e América che erano arrivate il giorno prima ad Abtao, dopo un lungo viaggio dal Perù.

prat.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Quintus changed the title to 8271 - Accadde oggi... 3 aprile 1848

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...