Vai al contenuto

Recommended Posts

Buongiorno,

come già indicato nel post della presentazione, sono tornato dopo diversi anni in questo meraviglioso mondo e avrei bisogno di alcuni consigli su come muovermi inizialmente.

Premetto che, dando una rapida occhiata a quanto in mio possesso, sarei interessato (almeno in questa fase iniziale) alla monetazione di Vittorio Emanuele III (per cui ho già alcuni pezzi che trovate nell'allegato). Una volta riordinata, vorrei ampliarla e poi proseguire con una monetazione ante 1850.

Ho già messo in preventivo di prendere un catalogo aggiornato avendo un vecchio Alfa del 2007, una lente di ingrandimento adeguata e un bilancino.

Capitolo conservazione: per comodità ho i fogli a tasche, pratici, non costano uno sproposito, ma davvero bruttini esteticamente. Pertanto, pensavo di prendere un Box della Leuchtturm che dovrebbe assicurarmi una miglior tenuta della plastica ad un prezzo congruo. 

Per il momento, ho raccolto pochissime informazioni su alcuni pezzi che ho ritrovato all'interno dell'album. La maggior parte appartengono a Vittorio Emanuele III, un paio di pezzi su V. Emanuele II, un centesimo di Napoleone Re ed Imperatore, 5/10 di soldo del Regno Lombardo-Veneto e 20 Baiocchi dello Stato Pontificio. Lo stato di conservazione varia da pezzo a pezzo e mi rendo conto che senza foto è praticamente impossibile valutarle.

Secondo voi, come mi conviene organizzarle? Vista la quantità, seppur minima, di monete di Vittorio Emanuele III, avrebbe senso "lavorare" su questo arco temporale ampliando la collezione?

Ammetto che i due pezzi (Napoleone e Francesco Giuseppe) mi piacciono molto, hanno una discreta patina e una colorazione meravigliosa.. insomma, sono alquanto indeciso ed inesperto su come dovermi muovere inizialmente.

 

Cosa mi consigliereste?

 

Grazie a tutti in anticipo.

Lista monete.pdf

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non conosco la numismatica moderna. Tuttavia, per quanto ne so, è lo stato di  conservazione a guidare questo tipo di collezione.

Se scegli di  conservare le monete in album, ti consiglio di non lasciarle direttamente a contatto con la plastica dei fogli ma di inserirle in buste di acetato/cellophane così da mantenerle protette dagli additivi sempre presenti nella formulazione dei fogli stessi.

Bilancino: ne trovi sul web a poco. E' fondamentale: nella monetazione moderna la scrematura della maggior parte dei falsi la ottieni da una semplice verifica del peso

Lente: non comperare quelle ampie dato che ingrandiscono pochissimo e non servono a nulla. Scegline una piccolina con igrandimento dichiarato di almeno 10x o 15x (in realtà ingrandiscono di meno) per poter valutare i particolari delle tue monete.

Cataloghi: quando ne hai uno buono va bene, non importa che sia aggiornato ameno che tu non voglia collezionare gli euro. considera che la maggiora parte delle quotazioni presenti nei cataloghi non hanno poi riscontro nella realtà. Per valori reali è meglio riferirsi ai risultati d'asta facendo attenzione che lo stato di conservazione sia il medesimo.

Magari prova a fotografare e postare la moneta che preferisci.

 

 

 

  • Mi piace 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno @Simone93,

Sicuramente hai un buon inizio di collezione ovvero: qualche pezzo e idee su dove vuoi arrivare. Parlo per la collezione di monete moderne.

1) Cerca di fare delle foto: falle anche con lo smartphone, ma cerca di puntare il fuoco sul centro della moneta (se non proprio su tutta la moneta). Da queste foto si potrà dedurre lo stato di conservazione e valutare se è un buon inizio, oppure un "tappabuchi".

2) Cerchiamo poi insieme (se vorrai il nostro supporto) di avviare un filone collezionistico in base hai pezzi che hai. Le monete sicuramente dovranno essere di tuo gradimento e devono appagarti, ma spesso avere 1 o 2 pezzi "sparuti" e fuori da un filone collezionistico a volte non è pienamente appagante.

3) Strumenti: bilancino, lente, ok. Ma occorre saper usarli. Cosa intendo: usare il bilancino è facile. Si pesa, di guarda se è pari al peso del catalogo e aiuta a capire l'autenticità. Ecco, serve il catalogo. Lente: ok, si osservano i dettagli. Ma quali sono i dettagli da osservare? Solo l'esperienza e "aver visto" tante e tante monete ti fa usare al meglio gli strumenti che hai indicato. Io ho acquistato il primo bilancino e la lente dopo 15 anni di collezionismo.

4) Strumenti di "riposo" della collezione. Parliamone; c'è un mondo dietro... ci sono anche molti post sul forum che aiutano a capirci un po' dentro...

Ora cerco un po' di contenuti passati e te li posto per cercare di aiutarti un po' in questa fare. Intanto, se ti fa, fai delle foto che poi vediamo come partire...

Buon "lavoro"

 

Sono responsabile di ciò che dico, non di quello che capisci

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, Ross14 dice:

Non conosco la numismatica moderna. Tuttavia, per quanto ne so, è lo stato di  conservazione a guidare questo tipo di collezione

Se non si conosce la monetazione moderna è meglio non dare consigli, l'utente potrebbe essere fuorviato da considerazioni improprie ed inesatte.

Giusti ed opportuni mi sembrano invece i suggerimenti di  @danieles1981 . Poche cose ma chiare, senza ombra di equivoci. Lo studio, i consigli, l'esperienza e la partecipazione faranno il resto. Purtroppo è una trafila naturale in cui le tappe non possono essere bruciate, salvo magari non prendere qualche colossale fregatura.

  • Mi piace 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa ho scritto di cosí inappropriato?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti e vi ringrazio davvero per i consigli, anche molto dettagliati direi.

Per quanto riguarda i punti toccati, brevemente:

  1. spero entro oggi di potervi postare qualche foto dei pezzi elencati, vorrei farli con una macchinetta fotografica in modo da avere una risoluzione migliore rispetto ad uno smartphone. Magari non le posterò tutte perchè, anche se i pezzi non sono tantissimi, potrei aver problemi in termini di grandezza massima del file. Magari, potreste consigliarmi proprio i pezzi da fotografare, quelli che secondo voi potrebbero essere più interessanti 
  2. sicuramente farò affidamento al forum e a voi, come detto, sono aperto ad ogni tipo di consiglio proprio perchè, essendo un neofita, credo di poter imparare molto da voi
  3. lato strumenti, ho preso spunto da qualche lettura online. Ovviamente, se poi non li si sa usare, è quasi inutile averli
  4. attualmente le monete sono all'interno delle classiche pagine a tasche da raccoglitore; è un modo senz'altro pratico e poco ingombrante per mantenerle, a livello estetico non mi piace molto e preferirei un vassoio. Per questo pensavo di di prendere un Box della Leuchtturm in un negozio qui a Roma che dovrebbe assicurarmi una miglior tenuta della plastica ad un prezzo congruo.

Grazie ancora per il supporto e consigli.

Simone

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, Simone93 dice:

Buongiorno a tutti e vi ringrazio davvero per i consigli, anche molto dettagliati direi.

Per quanto riguarda i punti toccati, brevemente:

  1. spero entro oggi di potervi postare qualche foto dei pezzi elencati, vorrei farli con una macchinetta fotografica in modo da avere una risoluzione migliore rispetto ad uno smartphone. Magari non le posterò tutte perchè, anche se i pezzi non sono tantissimi, potrei aver problemi in termini di grandezza massima del file. Magari, potreste consigliarmi proprio i pezzi da fotografare, quelli che secondo voi potrebbero essere più interessanti 
  2. sicuramente farò affidamento al forum e a voi, come detto, sono aperto ad ogni tipo di consiglio proprio perchè, essendo un neofita, credo di poter imparare molto da voi
  3. lato strumenti, ho preso spunto da qualche lettura online. Ovviamente, se poi non li si sa usare, è quasi inutile averli
  4. attualmente le monete sono all'interno delle classiche pagine a tasche da raccoglitore; è un modo senz'altro pratico e poco ingombrante per mantenerle, a livello estetico non mi piace molto e preferirei un vassoio. Per questo pensavo di di prendere un Box della Leuchtturm in un negozio qui a Roma che dovrebbe assicurarmi una miglior tenuta della plastica ad un prezzo congruo.

Grazie ancora per il supporto e consigli.

Simone

Ciao Simone,

leggo con più calma dopo pranzo e ti rispondo con più calma!

 

  • Grazie 1

Sono responsabile di ciò che dico, non di quello che capisci

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Simone93 dice:

attualmente le monete sono all'interno delle classiche pagine a tasche da raccoglitore; è un modo senz'altro pratico e poco ingombrante per mantenerle, a livello estetico non mi piace molto e preferirei un vassoio. Per questo pensavo di di prendere un Box della Leuchtturm in un negozio qui a Roma che dovrebbe assicurarmi una miglior tenuta della plastica ad un prezzo congruo.

Sicuramente per la conservazione è molto comodo un album a tasche però, se conti di acquistare anche pezzi in argento, potrebbe non essere ottimale in quanto si potrebbe formare del verde poco gradevole e la plastica non consente lo sviluppo di una buona patina.

Il top è il velluto però si tratta di vassoi più costosetti, personalmente le tengo nei vassoi di floccato [in alcuni casi hanno pure patinato in maniera molto gradevole]. Ho una valigetta della marca da te citata, 7 vassoi dentro... direi che c'è abbastanza spazio 😀

Riguardo il velluto ci sarà tempo eventualmente in futuro, come dice un mio amico è inutile averci i vassoi costosi se mancano le monete da metterci.

 

Il mio consiglio è semplice... guarda qualche asta, cerca le monete che ti piacciono, impara a fare una stima personale della conservazione. Ti suggerirei di non comprare subito monete ma di documentarti bene prima, individuare ciò che ti piace e capire quanto puoi spendere per quelle determinate monete in quel determinato stato di conservazione.

Attualmente su deamoneta ci sono tante aste, puoi iniziare da li a dare un'occhiata. Ovviamente vedere le monete in mano non è la stessa cosa che in foto, assolutamente, ma già vedere tante foto ti aiuta a farti un'idea.

  • Mi piace 1

Providentia optimi principis

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Giuseppe Gugliandolo dice:

Sicuramente per la conservazione è molto comodo un album a tasche però, se conti di acquistare anche pezzi in argento, potrebbe non essere ottimale in quanto si potrebbe formare del verde poco gradevole e la plastica non consente lo sviluppo di una buona patina.

Il top è il velluto però si tratta di vassoi più costosetti, personalmente le tengo nei vassoi di floccato [in alcuni casi hanno pure patinato in maniera molto gradevole]. Ho una valigetta della marca da te citata, 7 vassoi dentro... direi che c'è abbastanza spazio 😀

Riguardo il velluto ci sarà tempo eventualmente in futuro, come dice un mio amico è inutile averci i vassoi costosi se mancano le monete da metterci.

 

Il mio consiglio è semplice... guarda qualche asta, cerca le monete che ti piacciono, impara a fare una stima personale della conservazione. Ti suggerirei di non comprare subito monete ma di documentarti bene prima, individuare ciò che ti piace e capire quanto puoi spendere per quelle determinate monete in quel determinato stato di conservazione.

Attualmente su deamoneta ci sono tante aste, puoi iniziare da li a dare un'occhiata. Ovviamente vedere le monete in mano non è la stessa cosa che in foto, assolutamente, ma già vedere tante foto ti aiuta a farti un'idea.

Buonasera,

ringrazio per i consigli che, tra l'altro, si sposano molto bene con quanto già affermato precedentemente. Probabilmente, la valigetta a cui si fa riferimento, è proprio quella vista da me, dovrebbe avere spazio a sufficienza per oltre 70 pezzi; ovviamente dipende anche dalla grandezza degli spazi. Sul velluto sono della stessa opinione, probabilmente ora è troppo esoso e fin quando non ho pezzi da "meritare" il velluto, forse meglio attendere.

Il sito citato non lo conoscevo e sicuramente lo guarderò con piacere. Anche perchè, da quanto mi è parso di capire leggendo online, si sconsiglia l'acquisto dei pezzi da venditori non "professionisti" o che, comunque, non possano attestare la veridicità e provenienza della moneta. Ovviamente, correggetemi se sbaglio.

L'idea alla base di un acquisto è quella di, una volta studiato il periodo di riferimento, capire cosa comprare e cercare di comprendere lo stato del pezzo (magari con il vostro aiuto). Successivamente, farsi un'idea generale del prezzo anche guardando prezzi di precedenti aste così da non farsi trasportare troppo in fase di acquisto.

Simone

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, Giuseppe Gugliandolo dice:

Sicuramente per la conservazione è molto comodo un album a tasche però, se conti di acquistare anche pezzi in argento, potrebbe non essere ottimale in quanto si potrebbe formare del verde poco gradevole e la plastica non consente lo sviluppo di una buona patina.

Il top è il velluto però si tratta di vassoi più costosetti, personalmente le tengo nei vassoi di floccato [in alcuni casi hanno pure patinato in maniera molto gradevole]. Ho una valigetta della marca da te citata, 7 vassoi dentro... direi che c'è abbastanza spazio 😀

Riguardo il velluto ci sarà tempo eventualmente in futuro, come dice un mio amico è inutile averci i vassoi costosi se mancano le monete da metterci.

 

Il mio consiglio è semplice... guarda qualche asta, cerca le monete che ti piacciono, impara a fare una stima personale della conservazione. Ti suggerirei di non comprare subito monete ma di documentarti bene prima, individuare ciò che ti piace e capire quanto puoi spendere per quelle determinate monete in quel determinato stato di conservazione.

Attualmente su deamoneta ci sono tante aste, puoi iniziare da li a dare un'occhiata. Ovviamente vedere le monete in mano non è la stessa cosa che in foto, assolutamente, ma già vedere tante foto ti aiuta a farti un'idea.

@Simone93, i suggerimenti di Giuseppe sono il top. Sia per quanto riguarda la conservazione sia per l'acquisto di monete.

Ho dato una occhiata all'elenco delle monete che hi indicato. Forse, il pezzo con maggior risalto è il 5 lire di Vittorio Emanuele II, più per il modulo che per altro...

Approposito, inizia con "fare tue" tutte le terminologie che fanno parte del mondo numismatico.

Fai riferimento al http://www.tuttonumismatica.com/forum/63-dizionario-enciclopedico-numismatico/ per un'apertura totale sul tema.

Ho appena aperto un topic sulla questione dei termini:

 

Sono responsabile di ciò che dico, non di quello che capisci

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
51 minuti fa, danieles1981 dice:

@Simone93, i suggerimenti di Giuseppe sono il top. Sia per quanto riguarda la conservazione sia per l'acquisto di monete.

Ho dato una occhiata all'elenco delle monete che hi indicato. Forse, il pezzo con maggior risalto è il 5 lire di Vittorio Emanuele II, più per il modulo che per altro...

Approposito, inizia con "fare tue" tutte le terminologie che fanno parte del mondo numismatico.

Fai riferimento al http://www.tuttonumismatica.com/forum/63-dizionario-enciclopedico-numismatico/ per un'apertura totale sul tema.

Ho appena aperto un topic sulla questione dei termini:

 

Grazie per il link alle terminologie, sicuramente è un buon punto per iniziare.

Allego alcune foto scattate questa mattina a 3 pezzi, in particolare:

  • 5 lire
  • 1 Lira Impero del 1943
  • 20 Baiocchi di Pio XI

Spero che le immagini possano rendere giustizia e che siano di buona qualità.

 

1525995728_5LireV.EMIII-diritto.thumb.jpg.791f1c0a6a7aa4eb1541941b533c5a85.jpg

5 Lire V.EMIII - rovescio.jpg

1 Lira V.EMIII - diritto.jpg

Modificato da Simone93
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco le restanti, purtroppo le ho dovute caricare separatamente causa limite massimo di dimensioni.

Se necessario, posso caricarne anche altre oltre a queste già postate, ovviamente dando precedenza a quelle più "interessanti".

 

Grazie ancora

Simone

 

 

1753873834_PioIX20Baiocchi-diritto.thumb.jpg.9c4a4ee79544af2be1f7a0c9c919b8f4.jpg1903788454_1LiraV.EMIII-rovescio.thumb.jpg.a2af17a23942250c731bc3a910a62e8e.jpg

Pio IX 20 Baiocchi - rovescio.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le foto vanno bene, per essere all'inizio vanno anche troppo bene!

Direi che le conservazioni sono medie.

Iniziamo, queste sono le basi per qualsiasi collezione:

- Ce l'hai un catalogo di riferimento per le tue collezioni?

Avere un catalogo, anche non aggiornatissimo, può aiutarti a capire cosa hai e cosa vuoi/puoi far entrare in collezione. Ti servono indicazioni?

- Come vuoi iniziare a collezionare Regno d'Italia? Tipologico o cronologico?

Ecco a grandi linee le definizioni per capire meglio:

Tipologico: 1 moneta per ogni tipologia. Come sai quasi sempre le monete della stessa tipologia sono state coniate in vari anni e in varie zecche produttrici. La collezione tipologica prevede di avere 1 (oppure 2) monete indipendentemente dall'anno o dalla zecca. Magari le più economiche, le più comuni, ma potenzialmente le più belle che tu possa trovare. Questo è fondamentale. Questa la collezione che seguo io. Ti permette di spendere il giusto, e di ottenere una collezione bella e appagante in "breve" tempo.

Cronologico: per la stessa tipologia, 1 per ogni anno, per ogni zecca. Questa cosa è molto molto (e aiutami a dire molto) costosa, e probabilmente la tua collezione non avrà fine. Personalmente, te lo sconsiglio...

 

Sono responsabile di ciò che dico, non di quello che capisci

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, danieles1981 dice:

Le foto vanno bene, per essere all'inizio vanno anche troppo bene!

Direi che le conservazioni sono medie.

Iniziamo, queste sono le basi per qualsiasi collezione:

- Ce l'hai un catalogo di riferimento per le tue collezioni?

Avere un catalogo, anche non aggiornatissimo, può aiutarti a capire cosa hai e cosa vuoi/puoi far entrare in collezione. Ti servono indicazioni?

- Come vuoi iniziare a collezionare Regno d'Italia? Tipologico o cronologico?

Ecco a grandi linee le definizioni per capire meglio:

Tipologico: 1 moneta per ogni tipologia. Come sai quasi sempre le monete della stessa tipologia sono state coniate in vari anni e in varie zecche produttrici. La collezione tipologica prevede di avere 1 (oppure 2) monete indipendentemente dall'anno o dalla zecca. Magari le più economiche, le più comuni, ma potenzialmente le più belle che tu possa trovare. Questo è fondamentale. Questa la collezione che seguo io. Ti permette di spendere il giusto, e di ottenere una collezione bella e appagante in "breve" tempo.

Cronologico: per la stessa tipologia, 1 per ogni anno, per ogni zecca. Questa cosa è molto molto (e aiutami a dire molto) costosa, e probabilmente la tua collezione non avrà fine. Personalmente, te lo sconsiglio...

 

Devo dire non pensavo sarebbero venute così discrete utilizzando lo smartphone, sono soddisfatto del risultato iniziale 😁

Allora ho vecchio Alfa del 2007, ma temo sia troppo vecchio e ho già in mente di acquistare la nuova edizione del Gigante che, credo, sia quella più consigliata e diffusa.

Sono d'accordo con quanto hai affermato (mi permetto di dare del "tu). Preferirei una collezione per "tipo", essenzialmente per le motivazioni che hai espresso. Preferisco avere più pezzi differenti piuttosto che lo stesso pezzo di diversi anni, mi sembra una scelta logica, probabilmente meno onerosa, variegata ed appagante.

L'idea che mi hai dato, infatti, potrebbe essere ottima come partenza; ossia quella di prendere un pezzo per ogni tipologia di moneta (magari evitando quelle troppo troppo in là di prezzo - come le 100 lire) a partire dal Centesimo e così a salire. Potrei concentrarmi su pezzi che attualmente non ho a disposizione e, una volta raccolti, potrò sostituire quelli in mio possesso con altri di qualità migliore.

Conto di acquistare anche un box per tenerle, in questo caso, trattandosi di pezzi di diametro differente, conviene prendere quello che riesce a contenere anche le monete con diametro maggiore, giusto?

Grazie ancora!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, Simone93 dice:

Conto di acquistare anche un box per tenerle, in questo caso, trattandosi di pezzi di diametro differente, conviene prendere quello che riesce a contenere anche le monete con diametro maggiore, giusto?

Grazie ancora!

Dunque, per il diametro, ti consiglio di prendere un vassoio per ogni dimensione (tra le più comuni ovviamente). (Ti do del tu anche io)...

Sono responsabile di ciò che dico, non di quello che capisci

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Simone93 dice:

Conto di acquistare anche un box per tenerle, in questo caso, trattandosi di pezzi di diametro differente, conviene prendere quello che riesce a contenere anche le monete con diametro maggiore, giusto?

Sopra ho accennato alla mia valigetta. Io uso solo vassoi con caselle grandi [quelle dove entra comodamente il 5 lire, per capirci] perché personalmente le trovo più ordinate in caselle tutte uguali, è più un modo personale di vedere la cosa. 

Se conti di prendere vassoi con caselle piccole ma in raccolta vuoi inserire anche i 5 lire è d'obbligo la presenza di almeno un vassoio con caselle grandi... insomma, dipende da cosa intendi inserire in collezione.

Il consiglio di Daniele ti toglie ogni dubbio a riguardo 😄

 

5 ore fa, danieles1981 dice:

i suggerimenti di Giuseppe sono il top. Sia per quanto riguarda la conservazione sia per l'acquisto di monete.

Ti ringrazio! Semplicemente consiglio di sfruttare al meglio il mondo dell'internet che da, a chi comincia adesso, un sacco di opportunità di vedere materiale in modo da capire difetti tipici di alcune monete ecc... Le visite ai numismatici sono SEMPRE d'obbligo, puoi vedere migliaia di monete in foto, ma non è la stessa cosa che rigirarsele tra le dita. Questo ti aiuta soltanto, come detto, ad imparare a valutare una conservazione ed avere l'occhio allenato sulla tipologia. Inoltre, vedendo tante foto, puoi capire la conservazione media con cui una determinata moneta appare nel mercato ed individuare una stessa moneta in conservazione inconsueta a colpo d'occhio.

 

4 ore fa, Simone93 dice:

1 Lira V.EMIII - diritto.jpg

 

Voglio porti in attenzione questa. La tipologia "impero" ha diversi moduli coniati in acmonital (lega di acciaio) che mantiene spesso una buona lucentezza, queste sono tra le monete più difficili da stimare per conservazione, soprattutto per via del materiale in questione, il lustro o la lucentezza non sono per forza sinonimi di alta conservazione e sembrano sempre migliori di come sono in realtà. 

Providentia optimi principis

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Simone93 dice:

Allora ho vecchio Alfa del 2007, ma temo sia troppo vecchio e ho già in mente di acquistare la nuova edizione del Gigante che, credo, sia quella più consigliata e diffusa.

Caro @Simone93 su questo mi permetto di darti un consiglio io.

Qualunque cosa avrai intenzione di collezionare non serve un catalogo aggiornato, ma un buon catalogo.

Visto che si tratta di emissioni "chiuse" e "finite", trovati il più specializzato possibile, magari usato.

Per capirsi, io per la cartamoneta  ho una edizione del 1996 ................

  • Mi piace 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Giuseppe Gugliandolo dice:

Sopra ho accennato alla mia valigetta. Io uso solo vassoi con caselle grandi [quelle dove entra comodamente il 5 lire, per capirci] perché personalmente le trovo più ordinate in caselle tutte uguali, è più un modo personale di vedere la cosa. 

Se conti di prendere vassoi con caselle piccole ma in raccolta vuoi inserire anche i 5 lire è d'obbligo la presenza di almeno un vassoio con caselle grandi... insomma, dipende da cosa intendi inserire in collezione.

Il consiglio di Daniele ti toglie ogni dubbio a riguardo 😄

 

Ti ringrazio! Semplicemente consiglio di sfruttare al meglio il mondo dell'internet che da, a chi comincia adesso, un sacco di opportunità di vedere materiale in modo da capire difetti tipici di alcune monete ecc... Le visite ai numismatici sono SEMPRE d'obbligo, puoi vedere migliaia di monete in foto, ma non è la stessa cosa che rigirarsele tra le dita. Questo ti aiuta soltanto, come detto, ad imparare a valutare una conservazione ed avere l'occhio allenato sulla tipologia. Inoltre, vedendo tante foto, puoi capire la conservazione media con cui una determinata moneta appare nel mercato ed individuare una stessa moneta in conservazione inconsueta a colpo d'occhio.

 

 

Voglio porti in attenzione questa. La tipologia "impero" ha diversi moduli coniati in acmonital (lega di acciaio) che mantiene spesso una buona lucentezza, queste sono tra le monete più difficili da stimare per conservazione, soprattutto per via del materiale in questione, il lustro o la lucentezza non sono per forza sinonimi di alta conservazione e sembrano sempre migliori di come sono in realtà. 

Ti ringrazio per i consigli Giuseppe (anche qui mi permetto di dare del "tu"). Credo di essere orientato ad un unico box che possa contenere anche un'ipotetica 5 lire, anche per una semplice questione di praticità e, perchè no, anche "ordine" nel fatto di avere le caselle tutte uguali.

Qui a Roma dovrebbero esserci diversi negozi di Numismatica, appena trovo il tempo di organizzarmi con il lavoro ci farò sicuramente un salto proprio per respirare la vera Numismatica.

 

58 minuti fa, DeAritio dice:

Caro @Simone93 su questo mi permetto di darti un consiglio io.

Qualunque cosa avrai intenzione di collezionare non serve un catalogo aggiornato, ma un buon catalogo.

Visto che si tratta di emissioni "chiuse" e "finite", trovati il più specializzato possibile, magari usato.

Per capirsi, io per la cartamoneta  ho una edizione del 1996 ................

Apprezzo anche questo diverso punto di vista, certo non conto di cambiare catalogo ogni 2-3 anni; ma, probabilmente, proprio perchè mi avvicino (nuovamente) alla materia, preferirei avere almeno una base il quanto più possibile aggiornata. Certamente, nel medio periodo sono d'accordissimo con quanto espresso.

Ringrazio entrambi per l'aiuto.

Simone

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, Simone93 dice:

Qui a Roma dovrebbero esserci diversi negozi di Numismatica, appena trovo il tempo di organizzarmi con il lavoro ci farò sicuramente un salto proprio per respirare la vera Numismatica.

Fino a prima della pandemia lavoravo a Roma, adesso ho cambiato azienda quindi non sono più lì. Peccato, avremmo potuto fare qualche passeggiata numismatica insieme 

Riguardo al "tu" fai pure, vai tranquillo. Se il "93" nel tuo nome è l'anno di nascita sono pure più giovine.. 😅

Providentia optimi principis

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, Giuseppe Gugliandolo dice:

Fino a prima della pandemia lavoravo a Roma, adesso ho cambiato azienda quindi non sono più lì. Peccato, avremmo potuto fare qualche passeggiata numismatica insieme 

Riguardo al "tu" fai pure, vai tranquillo. Se il "93" nel tuo nome è l'anno di nascita sono pure più giovine.. 😅

Confermo che il "93" è in riferimento all'anno di nascita 😄

Grazie ancora!

  • Mi piace 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Simone93 dice:

Qui a Roma dovrebbero esserci diversi negozi di Numismatica, appena trovo il tempo di organizzarmi con il lavoro ci farò sicuramente un salto proprio per respirare la vera Numismatica.

Fino a qualche mese fa lavoravo a Roma, adesso ho cambiato area geografica. Peccato, avremmo potuto fare una passeggiatina numismatica insieme 😀

Anche se le monete siciliane, a cui m'interesso, non sono facilissime da trovare nella capitale.

Providentia optimi principis

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...