Vai al contenuto

VETRANIO, maiorina CONCORDIA MILITVM


Recommended Posts

Vetranio

Vetranione (latino: Vetranio nato in Mesia[1] e probabilmente morto a Prusa[2] nel 356 circa) è stato un generale romano, usurpatore nel 350 sotto l'imperatore romano Costanzo II.

Nato in Mesia da una famiglia di umili origini, Vetranione fu soldato e ufficiale esperto, servendo sotto Costantino I e diventando magister militum sotto il figlio Costante I, imperatore dell'Italia e delle regioni danubiane.
Quando l'usurpatore Magnenzio si ribellò a Costante I nel 350, uccidendolo, Costantina, sorella di Costanzo II e Costante I, chiese a Vetranione di proclamarsi augusto per contrastare l'usurpatore e proteggere la sua famiglia, queto nella speranza che fosse più probabile che le truppe danubiane fossero fedeli ad un usurpatore che ad un imperatore lontano (Costanzo II era in Oriente).
Vetranione fu proclamato augusto a Sirmio il 1º marzo 350, Costanzo II, che era in Illirico, venne informato dei fatti da Costantina e all'inizio, accettò il nuovo "collega" inviandogli persino un diadema e riconoscendolo formalmente. Inoltre, poiché Costanzo II era ad Antiochia di Siria impegnato in una campagna contro i Sasanidi, inviò denaro all'augusto, mettendolo a capo delle truppe del Danubio, in modo da impegnare Magnenzio.
Vetranione richiese più volte denaro e truppe a Costanzo II, e gli manifestò la propria lealtà.
Le relazioni tra Vetranione e Costanzo II si deteriorarono progressivamente e Vetranione decise di allearsi con Magnenzio. I due mandarono una ambasciata presso Costanzo II, ad Eraclea Sintica in Tracia, il messaggio conteneva una proposta di pace che sarebbe stata suggellata con i matrimoni di Magnenzio e Costantina e di Costanzo II e la figlia di Magnenzio, ma Costanzo II rifiutò.
Allora Vetranione si incontrò con Costanzo II a Serdica, seguendolo poi a Naissus, dove Vetranione venne deposto il 25 dicembre 350. Costanzo II e Vetranione salirono su di una piattaforma e Costanzo II riuscì a farsi acclamare imperatore dalle truppe e spogliò Vetranione della porpora, poi lo accompagnò giù dalla piattaforma e chiamandolo padre, lo accompagnò alla tavola da pranzo.
Costanzo II permise a Vetranione di vivere in esilio, da privato cittadino, con una pensione di stato a Prusa. Si pensa che Vetranione si sia suicidato intorno all'anno 356.

[1] La Mesia è il nome di più province dell'Impero romano, a sud del limes del basso corso del Danubio, corrispondenti alle attuali Serbia e Bulgaria, oltre a parti della Macedonia del Nord settentrionale o della Dobrugia rumena.
[2] L'antica Prusa, oggi Bursa, è una città della Turchia situata a sud del mar di Marmara e appoggiata alle pendici del Monte Uludağ (l'antico Olimpo della Misia).

14033.jpg.08d767664aa63fcf6049af998584a066.jpg

Valore nominale: Maiorina
Diametro: n.d.
Peso: 5,21 gr
Dritto: DN VETRA-NIO PF AVG, busto drappeggiato e corazzato, testa laureata a destra, A in campo a sinistra.
Rovescio: CONCORDIA MILITUM, l'imperatore regge due labari, insegne di Costantino I , . Γ SIS*  in esergo, A in campo a sinistra.

Zecca: Siscia
Anno di coniazione: 350 d.C.
Riferimento: RIC VIII 281
Rarità: R2
Note: Fondi argentati

Bellissima e abbastanza rara moneta di un "usurpatore" poco conosciuto ma dalla storia affascinante.

La moneta è in vendita da Numismatica Varesina.

Ave!

Quintus

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Amministratore

Un raro esempio di un usurpatore sopravvissuto dopo la sua deposizione.

bellissima moneta...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, Realino Santone dice:

Ottima conservazione  per la  tipologia 

La trovo veramente bellissima... non sai quanti pensieri "insani" ho fatto... ma costa veramente troppo per le mie vuote tasche.  Provo in filini d'invidia per chi se la porterà a casa.

Ave!

Quintus

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La moneta presenta a di certo un conservazione straordinaria. Dopo aver guardato sul sito del venditore ho notato che anche il prezzo lo è... La definizione della barba è veramente notevole. Anche la tipologia al rovescio non è niente male e l'imperatore con i due labari recanti il chi-rho è piuttosto suggestivo sebbene la tipologia più ricercata per Vetranio penso che sia l'HOC SIGNO VICTOR ERIS.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti riferisci a questa?

lf.thumb.jpg.66499e3427bc24a41d02640ff8008591.jpglf1.thumb.jpg.c3b384d181aebddd763148a485912631.jpg

Venduta da Heritage Auctions il 7 novembre 2019 per soli 240$. Prezzo decisamente inferiore ma anche la conservazione non è paragonabile.

Gran bella moneta pure questa.

Ave!

Quintus

 

  • Mi piace 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Quintus

Yes, la legenda che riporta la celebre frase della visione di Costantino è un plus non indifferente.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...