Vai al contenuto

8263 - Accadde oggi... 11 aprile 1963


Recommended Posts

Città del Vaticano, 11 aprile 1963

La Pacem in Terris è l'ultima enciclica pubblicata da papa Giovanni XXIII l'11 aprile 1963, quando il Pontefice era già gravemente segnato dai sintomi della malattia (un cancro allo stomaco) che in meno di due mesi, l'avrebbe portato alla morte.
È una delle encicliche più famose e conosciute di papa Giovanni XXIII. Nella redazione dell'enciclica il Papa si avvalse dell'aiuto del professore e poi rettore della Pontificia Università Lateranense Pietro Pavan.
Il Pontefice si rivolge a «tutti gli uomini di buona volontà», credenti e non credenti, perché la Chiesa deve guardare ad un mondo senza confini e senza "blocchi", e non appartiene né all'Occidente né all'Oriente. «Cerchino, tutte le nazioni, tutte le comunità politiche, il dialogo, il negoziato». Bisogna ricercare ciò che unisce, tralasciando ciò che divide.
In un mondo dominato dalla Guerra fredda e diviso tra capitalismo e socialismo il papa ha levato la sua voce per richiamare il fondamentale valore della pace. L'enciclica venne criticata dagli ambienti più conservatori - in quanto considerata troppo vicina ai valori del comunismo - che la ribattezzarono "Falcem in terris (con chiaro riferimento alla falce, simbolo insieme al martello dei movimenti marxisti) e la ritennero responsabile dell'avanzata elettorale del PCI alle elezioni politiche del 1963.

10_2050.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Quintus changed the title to 8263 - Accadde oggi... 11 aprile 1963
  • Quintus changed the title to 8263 - ACCADDE OGGI 11 APRILE 1963

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...