Vai al contenuto

Recommended Posts

La coniazione di queste monete venne autorizzata con Regio decreto n° 14 del 12 gennaio 1908.

Il primo millesimo dei quattro emessi, quello appunto del 1908, risulta l'unico ad avere la firma del Calandra, nel dritto, all'interno del cerchio che circonda l'effigie del sovrano e non lungo il cerchio come per gli altri millesimi. Caddero in prescrizione il 30 settembre 1927. I pezzi con data 1911 furono in numero decisamente inferiore per la contemporanea emissione delle altre 2 Lire, quelle commemorative il cinquantenario dell'Unità d'Italia.

Questa tipologia di moneta non incontrò un giudizio positivo essendovi stati riscontrati diversi difetti di impostazione, sia al dritto sul busto del sovrano con particolari anche un po' sfumati, sia al rovescio, dove la figura dell'Italia non risultava perfettamente sul carro, ma pareva posizionata tra i cavalli ed il carro medesimo. La commissione artistico monetaria, considerati questi particolari di non poco conto, richiese al Calandra il rifacimento del modello, sia per quello da 2 Lire che per quello da 1 Lira.

I nuovi modelli, denominati quadriga "briosa", furono approvati dalla commisione artistico monetaria il 12 febbraio 1912 e rispetto ai precedenti queste emissioni presentano migliori rilievi con particolari maggiormente curati e definiti.

La moneta postata, millesimo 1908, proviene da collezione privata. Pur essendo stata periziata migliore di SPL, non riesce a far risaltare la sua bellezza per le citate problematiche di coniazione.

003.JPG

006.JPG

  • Mi piace 2
Link al commento
Condividi su altri siti

1 ora fa, carledo49 dice:

La coniazione di queste monete venne autorizzata con Regio decreto n° 14 del 12 gennaio 1908.

Il primo millesimo dei quattro emessi, quello appunto del 1908, risulta l'unico ad avere la firma del Calandra, nel dritto, all'interno del cerchio che circonda l'effigie del sovrano e non lungo il cerchio come per gli altri millesimi. Caddero in prescrizione il 30 settembre 1927. I pezzi con data 1911 furono in numero decisamente inferiore per la contemporanea emissione delle altre 2 Lire, quelle commemorative il cinquantenario dell'Unità d'Italia.

Questa tipologia di moneta non incontrò un giudizio positivo essendovi stati riscontrati diversi difetti di impostazione, sia al dritto sul busto del sovrano con particolari anche un po' sfumati, sia al rovescio, dove la figura dell'Italia non risultava perfettamente sul carro, ma pareva posizionata tra i cavalli ed il carro medesimo. La commissione artistico monetaria, considerati questi particolari di non poco conto, richiese al Calandra il rifacimento del modello, sia per quello da 2 Lire che per quello da 1 Lira.

I nuovi modelli, denominati quadriga "briosa", furono approvati dalla commisione artistico monetaria il 12 febbraio 1912 e rispetto ai precedenti queste emissioni presentano migliori rilievi con particolari maggiormente curati e definiti.

La moneta postata, millesimo 1908, proviene da collezione privata. Pur essendo stata periziata migliore di SPL, non riesce a far risaltare la sua bellezza per le citate problematiche di coniazione.

003.JPG

006.JPG

Buonasera!

Che spettacolo,che patina😉👌

Link al commento
Condividi su altri siti

               Rispetto ai modelli del tipo quadriga "veloce", i successivi analoghi quadriga "briosa" presentano rilievi decisamente più marcati, il gruppo dei cavalli più movimentato e fluido, la figura allegorica dell'Italia posizionata differentemente sul carro ed il dritto con l'effigie del sovrano riveduto e corretto di alcune approssimazioni. Venne eliminato anche il cerchio entro cui si trovava il busto del Re. Insomma, una moneta decisamente migliorata in tutti i sensi rispetto al conio precedente. Non è un caso che si è voluto adottare questa tipologia per utilizzarla nella coniazione del famoso e raro 5 Lire 1914, sicuramente una delle monete più belle d'Italia.

La moneta postata appartiene a collezione privata. E' il millesimo meno comune dei quattro emessi e, vista la conservazione analoga, le differenze qualitative del conio con la quadriga "veloce" sono piuttosto evidenti.

008.JPG

002.JPG

  • Mi piace 4
Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 month later...

A me le quadrighe mi piacciono tantissimo. Tuttavia, se la "Briosa" è abbastanza facile trovarla bella bella, quella "Veloce", sia del 1 che 2 lire risulta abbastanza difficile trovarla in conservazione super.

Per quanto riguarda le 2 lire, questo è quanto di meglio ho trovato... ho forse un 1917 bello bello, ma siamo li...

 

M-RI-0068.jpg.3544778adb56ac7d07f8269747ddab6a.jpgM-RI-0044.jpg.beb3d2493a2cdd770119aea17dd69528.jpg

 

Le foto sono di 7 o 8 anni fa, ed almeno 1 anno che non le tiro fuori dalla cassettina... magari ha guadagnato un po' di patina....

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...