Vai al contenuto

8260 - Accadde oggi... 14 aprile 193


Recommended Posts

Carnuntum, Pannonia, 14 aprile 193

"Non siate in disaccordo, arricchite i soldati, disprezzate chiunque altro. (Settimio Severo ai suoi figli in punto di morte)" - (Cassio Dione Cocceiano, Historia Romana, LXXVI, 15)

Lucio Settimio Severo Augusto conosciuto anche come Settimio Severo (in latino Lucius Septimius Severus Augustu, nato a Leptis Magna l'11 aprile 146 e morto a Eboracum il 4 febbraio 211) è stato un imperatore romano dal 193 alla sua morte. Giunto al potere dopo la guerra civile romana del 193-197, fu il fondatore della dinastia severiana. In linea con le scelte di Marco Aurelio ripristinò alla sua morte il principio dinastico di successione, facendo subentrare i figli Caracalla e Geta.

L'ascesa di Settimio Severo costituisce uno spartiacque nella storia romana; è considerato infatti l'iniziatore della nozione di "dominato" in cui l'imperatore non è più un privato gestore dell'impero per conto del Senato, come durante il principato, ma è unico e vero dominus, che trae forza dall'investitura militare delle legioni (anche se anticipazioni di questa tendenza si erano avute durante la guerra civile seguita alla morte di Nerone).
Egli fu inoltre iniziatore di un nuovo culto che si incentrava sulla figura dell'imperatore, ponendo le basi per una sorta di "monarchia sacra" mutuata dall'oriente ellenistico. Adottò infatti il titolo di dominus ac deus che andò a sostituire quello di princeps, che sottintendeva una condivisione del potere con il Senato.

4957419.jpg.71544d86fbd10e66085dea1772302652.jpg

Septimius Severus, 193-211. Sestertius (Orichalcum, 33 mm, 27.64 g, 6 h), Rome, 210.
Dr.: L•SEPT SEVERVS PIVS AVG Laureate head of Septimius Severus to right.
Rev. P M TR P XVIII COS III P P / S C Septimius Severus, with Caracalla and Geta standing to left and right behind him, standing right on platform, addressing an officer, looking right, and two soldiers, looking left, before him on the ground below; behind them, aquila, standard and three curved fasces.
BMC 192 and pl. 57, 7 (same reverse die). Cohen 559. RIC 800a and pl. X, 5 (= the BM example). Extremely rare.
 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...